Rincrocca 2016, il Verdicchio Riserva di Riccardo Baldi, il Verdicchio Riserva della Staffa

0

Cantina  La Staffa
S.s. via Castellaretta, 19
Staffolo (An)
www.vinilastaffa.it
www.ilgourmeterrante.it
 
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it 
www.vinointorno.it 

Ecco quando dire “la prima volta non si scorda mai”. Eravamo a Genova a una degustazione che purtroppo non c’è più, era la degustazione di Vinix, durante la quale ho scoperto diverse aziende, tra queste La Staffa di Riccardo Baldi.
In quell’occasione ho conosciuto i suoi vini e un giovanissimo Riccardo.
Fui subito colpito dai suoi vini, dai loro profumi e dai sapori molto definiti, verdicchi che mi sono piaciuti al primo assaggio.
Di tempo ne è passato da quel giorno, Riccardo adesso lo conoscono in tanti, lo sta conoscendo il mondo, tanti scrivono di lui, dei suoi vini… e lui è sempre rimasto il Riccardo che ho conosciuto quel giorno.

Oggi vi voglio parlare del suo Rincrocca 2016, vino che andrà sull’album dei migliori vini bevuti nel 2019, ma si candida anche a essere tra i miei tre vini bianchi migliori per quest’anno.

La Staffa – Rincrocca Verdicchio Riserva DOCG Classico 2016, da una vigna di circa 45 anni, fermenta in cemento con i suoi lieviti indigeni, dove resta per circa 12 mesi, poi bottiglia e poi è pronto a esaltare la beva per quanto è buono.
Ti esalta in maniera netta già dai suoi profumi, intensi, lunghi, gradevolissimi, quasi infiniti.
In bocca si fa apprezzare lungo tutto il suo percorso, toccando tutti i punti del palato della lingua, sembra quasi fuoriuscire dalle labbra per accarezzarti, un vino di una bontà infinita.

Per quest’anno l’ho già bevuto in due degustazioni, lo berrò ancora in altre occasioni, lo prenderò al ristorante o per un aperitivo quando lo troverò nelle liste dei vini, sicuramente ne prenderò una bottiglia per un giorno importante della mia vita.

NOVANTAQUATTRO il mio punteggio, un punteggio importante per me, un punteggio che mi tocca il cuore. 

 

Pasquale Pace

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi