Slow Wine 2021: I TOP WINES del Piemonte, con un mio piccolo commento vino per vino e un consiglio

0

Slow Wine Guida 2021
Slow Food Editore
www.slowfood.it/slowine/
 www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it
www.vinointorno.it

Quest’anno purtroppo non ci sarà la degustazione di Montecatini Terme, mi mancherà tantissimo. Ogni anno è una delle giornate più belle da vivere.

Prima di iniziare a commentare vino per vino i vostri premiati voglio dirvi una cosa.
Quest’anno le chiocciole non ci sono state e mi dispiace. Ma purtroppo è successo quello che è successo, vi dico bravi che siete riusciti lo stesso a fare la guida.
Ma l’anno prossimo fatelo, quello che vi sto dicendo.
Siete l’unica guida che si potrebbe permettere di aggiungere evidenziandole le rese per ettaro per ogni vino. Ve lo ripeto fatelo, almeno per le aziende che conquisteranno la chiocciola. E’ un passo che si deve fare per dare ancor più merito a chi lavora bene. Dopo di questo inizierò con mettere le riconoscenze che avete dato regione per regione con un mio piccolo commento vino per vino se lo conosco.

Continuo con i Top Wines del Piemonte.

Come anticipato qualche giorno fa (leggi per intero il post cliccando qui) in Slow Wine 2021 ci sono dei cambiamenti sostanziali nella scheda di descrizione dei vini e nei criteri di selezione delle migliori etichette da segnalare al pubblico.

Per ogni regione italiana abbiamo redatto una lista di quelli che abbiamo denominato TOP WINES, ovvero il meglio della produzione, assaggiata durante le nostre degustazioni, espressa da quei territori.

All’interno della lista TOP WINES troverete anche l’indicazione dei VINI SLOW – ovvero quelli che, oltre ad avere una qualità organolettica eccellente, riescono a condensare nel bicchiere caratteri legati a territorio, storia e ambiente – e dei VINI QUOTIDIANI, ovvero quelle etichette che si possono acquistare in enoteca ad un prezzo massimo di 12 euro, nonché altri vini di altissima qualità che non rientrano in queste due ultime categorie ma che ci sembrava opportuno segnalare.

Abbiamo abolito, infine, la definizione di GRANDE VINO che, come recitavano le guide passate, era attribuita a quelle “bottiglie eccellenti sotto il profilo organolettico”.

 

Tutti gli appassionati di vino, intenditori e slowiners hanno la possibilità di acquistare una “mistery box” con all’interno 6 bottiglie delle cantine premiate da Slow Wine 2021 + una copia della nostra guida.

Per saperne di più e approfittare di questa occasione clicca qui.

Qui di seguito la lista (in ordine alfabetico) di tutti i TOP WINES del Piemonte!

 

 

Alta Langa Blanc de Noir Pas Dosé For England 2016, Contratto (un classico dell’Alta Langa)
Alta Langa Pas Dosé 2014, Bava (non lo conosco)
Barbaresco Albesani 2016, Cantina del Pino    VINO SLOW (non è niente male)
Barbaresco Albesani Vigna Santo Stefano 2017, Castello di Neive (quest’annata non la conosco, ma mi piace sempre)
Barbaresco Asili 2017, Bricco Rocche – Bricco Asili (non lo conosco)
Barbaresco Asili Ris. 2015, Ca’ del Baio (un’ottima riserva Asili. Ca’ del Baio è garanzia)
Barbaresco Cottà 2017, Sottimano (tutto di loro è ottimo)
Barbaresco Crichét Pajé 2012, Roagna (degustato da poco, vale quanto pesa… di più)
Barbaresco Gallina 2016, Piero Busso    VINO SLOW (uno dei vini piemontesi, non solo, che adoro)
Barbaresco Martinenga Camp Gros Ris. 2015, Marchesi di Grésy (un ottimo Barbaresco come sempre)
Barbaresco Montefico Ris. 2015, Produttori del Barbaresco (una garanzia, cantina sociale da studiare)
Barbaresco Montestefano 2016, Serafino Rivella    VINO SLOW (semplicemente SUBLIME)
Barbaresco Rabajà Ris. 2013, Giuseppe Cortese (degustato da poco, un grande vino, un grande Barbaresco. Ho avuto l’onore di berlo quando era ancora senza etichetta. Bevute che non si dimenticano)
Barbaresco Roccalini 2017, Cascina Roccalini    VINO SLOW (lui è bravo)
Barbaresco Rombone 2016, Fiorenzo Nada    VINO SLOW (mi piace sempre)
Barbaresco Sanadaive 2017, Marco e Vittorio Adriano    VINO SLOW (mi piaceeeee)
Barbaresco Sorì Paitin Serraboella 2017, Paitin    VINO SLOW (degustato un paio di volte, mi è piaciuto)
Barbaresco Sorì Tildin 2017, Gaja (una garanzia)
Barbaresco Starderi 2017, Olek Bondonio    VINO SLOW (non lo conosco)
Barbaresco Valeirano 2017, Ada Nada    VINO SLOW (non lo conosco)
Barbera d’Asti 2019, Cascina Cerutti    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Barbera d’Asti Asinoi 2019, Carussin    VINO QUOTIDIANO (qui gli asini parlano perché sentono profumi di vino buono)
Barbera d’Asti Casascarpa 2017, Scarpa    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Barbera d’Asti Da Sul 2017, Laiolo Reginin    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Barbera d’Asti Sup. San Michele 2017, Cascina San Michele – Marco Minnucci    VINO SLOW (non lo conosco)
Barbera d’Asti Tanguera 2018, Vada    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Barbera del Monferrato Volpuva 2019, Vicara    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Barolo 2016, Bartolo Mascarello (dicono tutti che è buono)
Barolo 2016, Réva    VINO SLOW (non lo conosco)
Barolo Badarina 2016, Michele Reverdito    VINO SLOW (non lo conosco)
Barolo Boschetti 2015, Scarzello (loro sono bravi. Questo Barolo non lo conosco)
Barolo Bricco Boschis 2016, Cavallotto Tenuta Bricco Boschis (uno dei miei preferiti da sempre)
Barolo Bricco delle Viole 2016, 460 Casina Bric    VINO SLOW (ne saprete sicuramente più di me, ma tanto di più)
Barolo Bricco Fiasco 2016, Azelia (da Azelia solo cose buone e ottime)
Barolo Brunate 2016, Giuseppe Rinaldi    VINO SLOW (unottima annata)
Barolo Cannubi 2015, Borgogno & Figli (ne saprete sicuramente più di me)
Barolo Cannubi 2016, G.B. Burlotto (Barolo da applausi a scena aperta)
Barolo Cerretta 2016, Giovanni Rosso (lui è bravissimo e spero di andarlo a visitare prima possibile)
Barolo Ciabot Mentin 2016, Domenico Clerico (un adorabile uomo, mai dimenticato. Da questa azienda sempre ottimi Baroli)
Barolo del Comune di Castiglione Falletto 2015, Cascina Fontana    VINO SLOW (tra le mie aziende preferite)
Barolo Falletto 2016, Bruno Giacosa (beati voi che lo avete degustato, bevuto)
Barolo Gavarini Chiniera 2016, Elio Grasso (spero un giorno di poter visitare questa azienda)
Barolo Ginestra Ris. 2012, Paolo Conterno (degustato da poco, vino che fa riflettere… molto bene)
Barolo La Serra 2016, Poderi Marcarini    VINO SLOW (tra le cose più buone di Grandi Langhe)
Barolo Lazzarito 2016, Casa E. di Mirafiore (non lo conosco)
Barolo Lazzarito Ris. 2014, Ettore Germano (qui si lavora bene assai, quindi godete ogni volta che vi capitano i vini della famiglia Germano)
Barolo Massara 2016, Castello di Verduno    VINO SLOW (questannata non lho degustata)
Barolo Monfortino Ris. 2014, Giacomo Conterno (beati voi che lo avete degustato, bevuto)
Barolo Monvigliero 2016, Alessandria Fratelli    VINO SLOW (un ottimo Barolo già dal primo sorso)
Barolo Mosconi 2016, E. Pira & Figli – Chiara Boschis (non lo conosco)
Barolo Mosconi Vigna Ped 2016, Conterno Fantino (bevuto, tracannato qualche mese indietro, ne ricordo il piacere)
Barolo Pressenda 2016, Marziano Abbona    VINO SLOW (questannata non la conosco, il 2015 mi era piaciuto)
Barolo R 56 2016, Brandini (non lo conosco)
Barolo Ravera 2016, Ferdinando Principiano    VINO SLOW (lui ha solo un difetto, è della squadra di Torino che non si chiama Torino)
Barolo Ravera 2016, G.D. Vajra (azienda che adoro, mi fido della loro bravura)
Barolo Ravera Vigna Elena Ris. 2014, Elvio Cogno (questa riserva non l’ho bevuta, ma non sbagliano un colpo, quindi…)
Barolo Rocche dell’Annunziata 2016, Trediberri    VINO SLOW (interessante)
Barolo Rocche di Castiglione 2016, Vietti (stanno facendo Baroli clamorosi)
Barolo Serradenari 2016, Giulia Negri – Serradenari (lei è sempre più brava, molto di più)
Barolo Sottocastello di Novello Ris. 2013, Ca’ Viola (degustato due giorni indietro, mi è piaciuto)
Barolo Vigna Rionda 2014, Vigneti Luigi Oddero e Figli (non vedo l’ora di andarli a visitare)
Barolo Villero 2016, Brovia (loro sono bravi assai)
Barolo Villero 2016, Giacomo Fenocchio    VINO SLOW (nessuno mi tocchi Fenocchio, La bellezza e la b ontà che ti puoi permettere anche al ristorante. Azienda fantastica)
Boca 2016, Le Piane (un mio amore da sempre)
Boca Il Rosso delle Donne 2016, Cantine del Castello Conti    VINO SLOW (loro sono bravissime)
Carema Etichetta Bianca 2016, Ferrando (un vino che non ho mai capito)
Colli Tortonesi Timorasso 2018, Oltretorrente    VINO SLOW (non lo conosco)
Colli Tortonesi Timorasso Derthona 2018, La Colombera    VINO SLOW (Montono o Derthona? Per non sbaglirmi li prendo tutti)
Colli Tortonesi Timorasso Filari di Timorasso 2018, Luigi Boveri    VINO SLOW (mi piacciono i loro vini, mi piacciono molto)
Colli Tortonesi Timorasso Piccolo Derthona 2019, La Spinetta (non lo conosco)
Colline Saluzzesi Rosso Ardy 2018, Cascina Melognis    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Derthona Costa del Vento 2018, Vigneti Massa    VINO SLOW (acchiappa e porta a casa, sicuro di aver preso degli ottimi vini. Sono i grandi vini di Walter Massa)
Dogliani 2019, Nicholas Altare    VINO SLOW (non lo conosco)
Dogliani Sorì dij But 2019, Anna Maria Abbona    VINO QUOTIDIANO (tra i vini più bevibili in assoluto, un piacere sempre)
Dogliani Sup. Pirochetta Vecchie Vigne 2018, Cascina Corte    VINO SLOW (non lo conosco)
Dogliani Sup. Sirì d’Jermu 2018, Pecchenino    VINO SLOW (non lo conosco)
Dogliani Sup. Vigne Dolci 2018, San Fereolo    VINO SLOW (qui si è bravi)
Dolcetto d’Alba Bricco Caramelli 2018, Mossio Fratelli    VINO SLOW (sono bravi loro)
Dolcetto di Diano d’Alba Sorì della Rivolia 2019, Renzo Castella    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Erbaluce di Caluso 13 Mesi 2018, Benito Favaro    VINO SLOW (uno dei miei vini bianchi preferiti da sempre)
Gattinara Vigna Valferana 2016, Nervi (cambiano le proprietà ma il livello è alto)
Gavi del Comune di Gavi Etichetta Nera 2018, La Chiara    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Gavi del Comune di Gavi Etichetta Nera 2019, Il Poggio    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Gavi del Comune di Gavi Indi 2019, La Mesma    VINO SLOW (non lo conosco)
Gavi del Comune di Gavi Rovereto Minaia 2019, Nicola Bergaglio    VINO QUOTIDIANO (mi era piaciuto il 2018, la 2019 ha lo smoking)
Gavi Pisé 2017, La Raia    VINO SLOW
Ghemme Signore di Bayard 2013, Antichi Vigneti di Cantalupo    VINO SLOW (un vino che non ho mai capito)
Grignolino d’Asti 2019, Luigi Spertino    VINO SLOW (non lo conosco)
Grignolino del Monferrato Casalese 2019, Tenuta Migliavacca    VINO QUOTIDIANO (li vorrei sentire con calma, con molta calma)
Guercia 2019, Cascina Tavijn    VINO SLOW (TUTTO DI CASCINA TAVIJN)
Langhe Freisa 2018, 499    VINO SLOW (non lo conosco)
Langhe Pinot Nero 2018, Gian Luca Colombo – Segni di Langa    VINO SLOW (non lo conosco)
Lessona 2015, Proprietà Sperino (mi piace)
Lessona Pizzaguerra 2016, Colombera & Garella – Cascina Cottignano    VINO SLOW (sono bravissimi loro)
Moscato d’Asti Canelli 2019, La Morandina    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Nizza 2018, Sette    VINO SLOW (non lo conosco)
Nizza Ris. 2017, Olim Bauda (loro sono bravi assai, questo è un’ottimo vino)
Nizza Titòn 2017, L’Armangia    VINO SLOW (non lo conosco)
Ovada Celso 2017, Cascina Boccaccio    VINO SLOW (il dolcetto che mi piace tanto)
Ovada Losna 2018, Rocco di Carpeneto    VINO SLOW (il dolcetto che cresce, cresce sempre di più)
Ovada Tre Passi Avanti 2017, Cascina Gentile    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Roero 2018, Alberto Oggero    VINO SLOW (sono bravissimi)
Roero 2018, Careglio (mi piace)
Roero 2018, Valfaccenda    VINO SLOW (sono super bravissimi)
Roero Arneis 2019, Marco Porello    VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Roero Bric Valdiana 2017, Giovanni Almondo    VINO SLOW (azienda che stupisce)
Roero Mompissano Ris. 2017, Cascina Ca’ Rossa    VINO SLOW (un maestro, un ottimo Mompissano)
Roero Sreja Ris. 2015, Cascina Fornace    VINO SLOW (sempre più convincenti i vini di Cascina Fornace)
Rossore 2018, Iuli    VINO SLOW (si chiude con un grande vino, unottima lista)

L’edizione 2021 della guida Slow Wine è pronta, dal 14 ottobre sarà in libreria! Il 16 alla Feltrinelli ancora non c’era.

Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi