Vino & Caffè a Velletri, ma non è un bar-enoteca? Si … ma anche un buon ristorante

0

Vino & Caffè
Via Guido Nati, 15
00049 Velletri (Rm)
Chiusura Domenica Orario: 07,00-23,00
www.vinoecaffe.it

Appena più sù  verso il centro di Velletri, appena qualche numero civico sempre su via Guido Nati, dal n. 39 al n. 15 . Questo è il cambiamento di Vino & Caffè. Ma la differenza la fa il posto. Da una piccola bomboniera, cioè ciò che era il locale dei F.lli Bianchi, ad una gran coppa regale, ciò che è oggi. Un bar, un’enoteca, un’osteria … tanto di tutto ciò. Doppia entrata per questo locale molto bello, varie postazioni per i tavoli. Cinque dall’entrata di Via Guido Nati, sgabelli e tavoli dall’entrata laterale che si apre davanti a uno splendido bancone dove si prepareranno caffè sempre più buoni, d’altronde questo bar è famoso per i suoi caffè e per i suoi cappuccini. A destra del banco ancora tavoli posizionati davanti alla cucina a vista. Infine una grande vetrata, bellissima, dove in una sala ci sono  5, 6 o 7 tavoli. Un’altra novità è l’orario di apertura, dalle 7,00 alle 21,00 circa fino al giovedì, nel fine settimana di venerdì e sabato è anche possibile cenare, escluso la domenica. Quindi un locale da vivere in qualsiasi ora del giorno. Non mancheranno i giornali da leggere e tanta convivialità. Ieri ci sono stato a pranzo, aspettando ho potuto apprezzare come questo locale è davvero bello. Poi è arrivato il menù, lo leggo e sono imbarazzato dai tanti piatti che mi andrebbe di mangiare, scelgo il vino, mi va un Trentodoc e c’è, c’è Endizzi e il suo buon Piancastello al calice, è la mia scelta e non me ne pento. Intanto parte l’ordine: I supplì, ogni giorno diversi, ogni giorno fatti espressi. Doppio hamburger di manzo con lattuga, pomodoro, scamorza e pancetta. Carne buonissima, andrei con un po’ più di salse. Lo spumante sta bene con tutto, si ha fame perché il menù è davvero invitante, un primo ci vuole: Tre solo tre … quattro e meno male, ravioli di coda alla vaccinara con sedano croccante. I ravioli sono di Mauro Secondi, quindi … non bisogna aggiungere altro … il sugo e il resto è opera del cuoco, ed è una gran ottima opera. Buoni assai e stiamo parlando sempre di un bar, di un’enoteca … ma qui sembra di stare in un gran ristorante. Il pane di Artena o di Lariano … o anche di velletri, qui non tradisce mai. Alla fine se si deve provare ecco anche il secondo o antipasto se si vuole: polpo croccante su crema di patate con pesto al prezzemolo e bottarga. Il polpo è croccante, anche un po’ bruciacchiato come piace a me, ma nello stesso tempo morbido e molto piacevole, la crema di patate ben abbinata, il prezzemolo e la bottarga fanno la loro giusta parte per un gran buon piatto. La caprese, dire che era buona è poco, le nocciole si sentono, senza mai sovrastare la cioccolata, la panna è molto buona, i frutti di bosco sono lì per guarnire, una caprese da ricordare. Ci si alza felici di avere avuto una conferma che i fratelli Bianchi non solo hanno un gran bar, una fornita enoteca … ma anche un buon posto per mangiare a pranzo e a cena nel fine settimana. Ah, dimenticavo il caffè, ma il caffè qui è superlativo da sempre. A presto ragazzi e DAIIIIIIII!

Pasquale Pace

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi