I vini del Lazio per la guida dello Slow Wine 2017

0

Slow Wine 2017

I vini premiati per il Lazio   

Guida ai vini dello Slow Food

www.slowfood.it/slowine/

Ecco i vini Slow e i vini quotidiani per la guida dello Slow Wine per la regione Lazio. Una lista senza nemmeno un grande vino, l’anno scorso almeno uno c’era, quel vino è ancora più grande nel 2014, ed è l’Hernicus di Coletti Conti di cui non vedo nulla nell’elenco. Poi se ci penso nei nomi delle cantine che leggo un paio di grandi vini si potevano trovare. Inoltre nel leggere l’introduzione sulla regione ancora si fa cenno a vendemmie disgraziate come il 2014 e il 2015, ma solo qui succedono queste cose? Comunque contentissimo per i due vini slow del mio paese Olevano Romano e per i premi ad altri amici. Ormai mancano appena tre giorni alla grande degustazione di Montecatini Terme. Io ci sarò e sarà una grande degustazione.

VINO SLOW

 

Cesanese del Piglio Sup. Torre del Piano Ris. 2013 Casale della Ioria
Cesanese di Olevano Romano Sup. 2014 Proietti
Cesanese di Olevano Romano Sup. Silene 2014 Damiano Ciolli
Latour a Civitella 2014 Sergio Mottura
 

 

VINO QUOTIDIANO

 

Capolemole Bianco 2015 Marco Carpineti
Cesanese del Piglio Velobra 2014 Giovanni Terenzi
Frascati 496 2015 De Sanctis
Frascati Sup. Racemo 2015 L’Olivella
Grechetto 2015 Trappolini
Maturano 2015 Cominium
Regius 2015 Donato Giangirolami

 

Potrete incontrare i responsabili delle aziende segnalate con un Vino Slow, un Grande Vino o un Vino Quotidiano, e assaggiare i loro vini, durante la presentazione di Slow Wine 2017, prevista sabato 15 ottobre a Montecatini Terme.

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi