Vini Buoni d’Italia a cura del Touring Club Italiano, i premiati con la corona per la Sicilia e la Sardegna. Le golden star per le stesse regioni

0

Vini Buoni d’Italia 2021
a cura
del Touring Club Italiano
www.vinibuoni.it
www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it 
www.vinointorno.it 

Ecco l’uscita dei primi premi delle guide italiane. Come sempre a iniziare è la Guida Vini Buoni d’Italia. Io vi proporrò l’elenco dei premiati regione per regione. Oltre alle corone vi elencherò le golden star, premio leggermente al di sotto delle corone.
Mancherà l’elenco dei premiati dai wine lower, oggi le corone le decido io, penso che quest’anno per le note cause Covid-19 non sia stato possibile fare le degustazioni. Lo farò regione per regione. Inizio dalla Sicilia e dalla Sardegna.

Con grande piacere nella mia regione dove Roma è capitale, tra i premiati ci sono due Cesanesi del mio paese. Complimenti grandi a Marco Antonelli dell’omonima azienda e a Lorenzo Fanfarillo dell’azienda Migrante.

Dopo le mie due parole ecco quelle della redazione de Vini Buoni d’Italia.:
Si sono concluse venerdì, nella sede di Vinibuoni d’Italia a Vezza d’Alba, le finali nazionali che hanno assegnato le Corone e le Golden Star alle 800 etichette finaliste.
L’edizione 2021 della guida è stata per molti aspetti più difficile rispetto alle precedenti, con una logistica fortemente vincolata dall’emergenza, per i produttori, per i degustatori e per la redazione. Tuttavia, anche nel momento più critico, non abbiamo mai messo in dubbio la possibilità di portarla a termine, consapevoli del fatto che l’obiettivo di promuovere il meglio della viticoltura autoctona del nostro Paese per Vinibuoni d’Italia fosse quanto mai fondamentale in questo periodo difficile per il comparto vitivinicolo.
Abbiamo cercato il più possibile di dare modo a tutti di inviare i campioni per le selezioni, prolungando le degustazioni fino a fine luglio, e siamo onorati di averne ricevuto il maggior numero di sempre, passando dai poco più di 27000 della scorsa edizione a quasi 30000.
Lo sforzo delle varie commissioni regionali che si sono adoperate per poter svolgere il loro lavoro in sicurezza e con il rigore di sempre è stato quindi premiato da tantissime aziende che hanno visto nella guida un’occasione importante per rimettersi in gioco e ripartire.
Sarà quindi un’edizione ancora più ricca del solito, con 1873 aziende selezionate (+5% rispetto al 2020), e proprio per questo grande numero di campioni ricevuti e per la qualità eccezionale che non è stata scalfita da questo periodo difficile abbiamo scelto di mettere maggiormente in evidenza il meglio della produzione, selezionando solamente i vini che hanno ottenuto un punteggio minimo di 3 stelle su 4.
Una qualità elevatissima che ha portato 800 etichette in finale, selezionate tra i vini con punteggio massimo che si sono ulteriormente distinti nelle varie commissioni regionali e tra gli spumanti Metodo Classico della sezione Perlage.
Da diversi anni le finali nazionali si svolgevano in tour, dopo la tappa in Sardegna per l’edizione 2020 avremmo dovuto tornare quest’anno in Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con PromoturismoFVG, proseguendo una partnership con la Regione che dura da tempo.
Purtroppo il protocollo ci ha costretti a optare per una location diversa e a rinunciare alle commissioni parallele del progetto Oggi le Corone le decido Io.
Non sono però venuti meno la trasparenza e il rigore selettivo e ringraziamo per questo i Coordinatori che hanno potuto essere presenti a Vezza d’Alba, quelli che hanno dovuto rinunciare, la Redazione e tutto lo staff che hanno consentito di svolgere l’evento al meglio e in sicurezza.
Il lavoro delle 2 commissioni nei 4 giorni di degustazione ha portato ad assegnare 177 Golden Star e 623 Corone, massimo riconoscimento della guida.
Complimenti vivissimi a tutte le aziende premiate e un augurio che questi meritati riconoscimenti possano contribuire alla ripartenza, assieme al lavoro di promozione che Vinibuoni d’Italia anche quest’anno porterà in tour con Enoteca Italia, a partire da ottobre.

Ecco l’elenco dei premiati con la corona per la Sicilia e la Sardegna:

SICILIA

  • Baglio di Pianetto
    Sicilia Doc Grillo Timeo 2019
  • Benanti
    Etna Doc Bianco Superiore Pietra Marina 2016
  • Calì Paolo
    Cerasuolo di Vittoria Docg Classico Forfice 2016
  • Caruso & Minini
    Sicilia Doc Nero d’Avola Riserva Cutaja 2016
  • Centopassi
    Sicilia Doc Grillo Rocce di Pietra Longa 2019
  • Cottanera
    Etna Doc Rosso Riserva Contrada Zottorinoto 2016
  • Donnafugata
    Passito di Pantelleria Doc Ben Ryé 2017
  • Feudo Disisa
    Monreale Doc Catarratto Lu Bancu 2019
  • Feudo Montoni
    Sicilia Doc Nero d’Avola Vrucara 2016
  • Firriato
    Sicilia Doc Perricone Ribeca 2015
  • Florio
    Marsala Doc Superiore Riserva Donna Franca
  • Francesco Intorcia Heritage
    Marsala Doc Superiore Semisecco Vintage 1994 Tino 5
  • Francesco Intorcia Heritage
    Pre British
  • Girolamo Russo
    Etna Doc Rosso Feudo di Mezzo 2018
  • Graci
    Etna Doc Bianco Arcurìa 2018
  • Hauner
    Malvasia delle Lipari Doc Passito Selezione Carlo Hauner 2017
  • Le Casematte
    Faro Doc Le Casematte 2018
  • Marco De Bartoli
    Sicilia Doc Grillo Vigna Verde 2019
  • Monteleone
    Etna Doc Bianco 2019
  • Pietradolce
    Etna Doc Rosso Barbagalli 2017
  • Pietradolce
    Terre Siciliane Igt Carricante Sant’Andrea 2017
  • Poggio di Bortolone
    Cerasuolo di Vittoria Docg Classico Il Para Para 2017
  • Tasca d’Almerita
    Contea di Sclafani Doc Rosso del Conte Tenuta Regaleali 2016
  • Tenuta di Fessina
    Etna Doc Bianco Superiore Il Musmeci Contrada Caselle 2017
  • Torre Mora
    Etna Doc Rosso Scalunera 2017
  • Vasari
    Mamertino Doc Bianco 2019

SARDEGNA

  • Antichi Vigneti Manca
    Romangia Igt Rosso Li Sureddi 2018
  • Argiolas
    Isola dei Nuraghi Igt Rosso Turriga 2016
  • Cantina Dorgali
    Cannonau di Sardegna Doc Riserva Vinìola 2015
  • Cantina Li Seddi
    Vermentino di Gallura Docg Superiore Lagrimedda 2019
  • Cantina Santadi
    Carignano del Sulcis Doc Superiore Terre Brune 2016
  • Cantine di Dolianova
    Nuragus di Cagliari Doc Perlas 2019
  • Capichera
    Isola dei Nuraghi Igt Bianco Vendemmia Tardiva 2017
  • Consorzio San Michele
    Vermentino di Gallura Docg Invidia Gallurese 2018
  • Contini
    Vernaccia di Oristano Doc Flor 2015
  • Giuliana Puligheddu
    Cannonau di Sardegna Doc Classico Cupanera 2017
  • Pala
    Isola dei Nuraghi Igt Rosso S’Arai 2017
  • Piero Mancini
    Vermentino di Gallura Docg Superiore Cucaione 2019
  • Quartomoro di Sardegna
    Valle del Tirso Igt Bianco Òrriu Sulle bucce 2019
  • Sa Raja
    Cannonau di Sardegna Doc Sa Raja 2019
  • Siddùra
    Vermentino di Gallura Docg Superiore Maìa 2018
  • Silvio Carta
    Isola dei Nuraghi Igt Cagnulari Po Tui 2018
  • Silvio Carta
    Vernaccia di Oristano Doc Riserva 2006
  • Su Binariu
    Mandrolisai Doc Rosso Tre Buccas 2015
  • Tenuta Asinara
    Cannonau di Sardegna Doc Indolente 2018
  • Tenute Perdarubia
    Cannonau di Sardegna Doc Naniha 2018
  • Tenute Soletta
    Vermentino di Sardegna Doc Chimera 2019

Ecco l’elenco delle Golden Star per la Sicilia e la Sardegna:

SICILIA

  • Alta Mora
    Etna Doc Rosso Feudo di Mezzo 2016
  • Benanti
    Etna Doc Rosso Contrada Cavaliere 2018
  • Caravaglio Antonino  
    Salina Igt Bianco Infatata 2019
  • Fazio Casa Vinicola in Erice
    Erice Doc Grillo Aegades 2019
  • Marco De Bartoli
    Passito di Pantelleria Doc Bukkuram Sole d’Agosto 2017
  • Pietradolce
    Etna Doc Rosato 2019
  • Planeta
    Noto Doc Nero d’Avola Santa Ceciilia 2017
  • Santa Tresa
    Cerasuolo di Vittoria Docg 2018
  • Tasca d’Almerita
    Salina Igt Bianco Didyme 2019
  • Tenuta Enza La Fauci
    Faro Doc Oblì 2015

SARDEGNA

  • Alberto Loi
    Monica di Sardegna Doc Nibaru 2019
  • Antonella Corda
    Vermentino di Sardegna Doc Antonella Corda 2019
  • Cantina Carboni
    Isola dei Nuraghi Igt Rosso da uve stramature Pin 8 2017
  • Ferruccio Deiana
    Cagliari Doc Malvasia 2015
  • Fradiles Vitivinicola
    Mandrolisai Doc Rosso Superiore Istentu 2016
  • Sella & Mosca
    Cannonau di Sardegna Doc Riserva Dimonios 2017
  • Tenuta Asinara
    Vermentino di Sardegna Doc Indolente Vintage Grazia 2019 
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi