Un gran finale al Ristorante Il Granchio di Terracina, dopo una giornata insieme ad Andrea Ferraioli (Marisa Cuomo), John Wine e Marco Pannozzo

0

Il Granchio Ristorante 
Via San Francesco Nuovo, 80
Terracina (Lt)
www.ristoranteilgranchio.it

Serata Cantine Marisa Cuomo 
Via G.B. Lama, 16/18
Furore (Sa)
www.marisacuomo.com 

www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it
www.vinointorno.it

Dopo una giornata trascorsa con i miei amici, John wine e Andrea Ferraioli, prima a spasso con la Tesla, poi a spasso per una sempre stupenda Terracina, per poi finire a casa di Marco, vera e ottima scoperta di oggi,  a degustare un ottimo pranzo, e, all’asta del pesce di Terracina poi, eccomi pronto per una meravigliosa serata, al ristorante “Il Granchio”, in onore dell’azienda “Marisa Cuomo”, con un infaticabile Andrea Ferraioli, a raccontare con orgoglio e passione la sua storia e quella della sua azienda.

Tutto ha inizio con il benvenuto del ristorante, accompagnato da pani, pizza e grissini fatti a dovere e dall’olio di Paola Orsini, Riserva 2018, un prodotto di livello notevole. 

Ma passiamo alle portate “importanti”.

“Mazzancolle spadellate, panna cotta salata, bottarga di muggine con insalatina fresca”. 

Questa è l’esaltazione di un prodotto di mare e della sua freschezza. Ti diverte sia il gusto dolce e salato della panna cotta incredibilmente buona, sia l’assaporare i prodotti avvolti dall’insalatina.
L’abbinamento con il Furore Bianco 2017 è stato un plus di appagante goduria.

“Merluzzo in casseruola su passatina di fagioli cannellini e panure alle erbe aromatiche”.
Nel nome del piatto non c’è il limone, io avrei preferito non averlo nemmeno nella pietanza.

“Tortello pizzicato, ripieno di mantecato di fragolino, su passatina di spanocchie e polpettine di broccoletti”. Le polpettine sono buonissime, immerse nella passatina sono straordinarie, così come lo è il piatto intero.

“Palaia” la nostra sogliola, come a casa di Luca con datterini rossi e gialli al profumo di rosmarino. Un guazzetto sublime, sapori intensi di mare e di orto. Il livello qualitativo dei prodotti di alto rango, mi fanno fare i complimenti a Daniela, per questo secondo di incredibile bontà.

“Purè di patate al limone” Non amo il limone, quindi per me solo purè di patate. Questo è da far assaggiare per far capire come si deve fare un purè!

“Zuppa di ananas al baccello di vaniglia, pan di spagna all’acqua di limoncello, gelata di ginger e lime”. La freschezza di un pre-dolce che ci vorrebbe sempre prima di un dolce.

“Dolce al cioccolato Valrhona 70% con crema pasticcera e gelato alla vaniglia del Madagascar”.
Quando si usano prodotti di qualità sembra facile fare un piatto, ma non lo è! Qui siamo davanti ad un ottimo dolce, in particolare mi piace… tutto!!

L’intera cena è accompagnata dai vini di “Marisa Cuomo Furore”, vini che hanno fatto la loro ottima figura, vini che io adoro…ed è per questo che la mia azienda preferita per il sud Italia, per l’anno 2018, sarà proprio questa.

Si conclude una giornata meravigliosa con una cena straordinaria, fatta da mani esperte e con prodotti di grande qualità, con vini superbi e con una compagnia degna di tutto questo.  

Pasquale Pace

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi