Un fine settimana da raccontare con Le Manzane e alla Manzane a San Pietro di Feletto (Tv)

0

Società Agricola Le Manzane di Silvana Ceschin e Ernesto Balbinot
Via Maset, 47
San Pietro di Feletto (Tv)
www.lemanzane.com

Ristorante Relais Ca’ del Poggio
Via dei Pascoli, 8
San Pietro di Feletto (Tv)
www.cadelpoggio.it

Ristorante “Al Capitello” di Tiziano Poloni
Via San Francesco, 1
Corbanese di Tarzo (Tv)
www.ristorantealcapitello.com

Museo Luigi Manzoni
Scuola Enologia I.S.I.S.S. “G.B. Cerletti”
Via XXVIII Aprile, 20
Conegliano (Tv)
www.museomanzonicerletti.it

PER Percorsi Enogastronomici di Ricerca
Via Cervano, 77/D
Bagnolo
San Pietro di Feletto (Tv)
www.perperezin.com

Come ogni anno è arrivato puntuale l’invito dell’azienda Le Manzane a San Pietro di Feletto (Tv) nel pieno della produzione del Prosecco. E, come ogni anno, mi ha visto indaffarato nell’organizzazione di Vinointorno, la manifestazione sul vino e cibo di qualità che si svolge nel mio paese, in cui Le Manzane, tra gli altri e con grande piacere, ha sempre partecipato. Ma i lavori erano già molto avanti e quindi, senza esitare, ho accettato.
Tre giorni magnifici, a raccontarli ne impiegherei altrettanti. Se volete, potete dare un’occhiata all’immancabile reportage fotografico che ho realizzato.

Nelle foto avrete certamente notato la bellezza del Ca’ del Poggio Ristorante & Resort, dove abbiamo soggiornato e cenato la prima sera: coccolati e viziati in tutto, ad iniziare dallo stupendo panorama che si gode dalle terrazze.

Il secondo giorno è iniziato, dopo un’ottima colazione, con il giro in bici assistita con tappa all’eremo camaldolese e altre piccole soste che hanno reso la gita ancor più interessante.
Siamo quindi giunti in una delle proprietà dell’azienda Le Manzane, dove ci siamo rifocillati sotto una stupenda pergola con un ottimo pranzo preparato da Tiziano Poloni del ristorante Al Capitello di Tarzo. Tra i piatti, tutti interessanti, un incredibile antipasto: fettuccine di crepes in misticanza di primavera, mousse di asparagi bianchi del Cervano, “bisi”, mandorle tostate e crema allo zafferano.
La giornata è proseguita con la visita alla cantina Le Manzane, moderna e molto bella, costruita nella roccia sotto a un vigneto di proprietà e dove abbiamo degustato 4 spumanti ancora da imbottigliare.
Terminata la visita, via di corsa al Festival rinascimentale della Dama Castellana per uno spettacolo di un’ora e mezza che mi sono gustato in prima fila. Peccato solo non aver potuto assistere alla finale della Dama Vivente tra i due quartieri finalisti.

Il mattino dopo abbiamo visitato l’Istituto “G.B. Cerletti” scuola enologica dal 1876, all’interno del quale c’è il museo Luigi Manzoni, inventore del vitigno Incrocio Manzoni, per poi recarci da PER Percorsi Enogastronomici di ricerca. Il locale è di proprietà della famiglia Perenzin, produttore di latte e formaggi e devo dire che mi ha sempre destato molta curiosità. La nostra ultima tappa è stata proprio lì: dopo l’interessante visita al caseificio con degustazione annessa di formaggi e vini fermi Le Manzane (tra questi un ottimo Marzemino passito), un pranzo a base di assaggi della cucina di PER (ottime le polpette), gelato e caffè.

Tre giorni all’insegna della natura, del buon cibo e di belle persone; grazie infinite alla famiglia Balbinot, a Silvana Ceschin e a Lina Pison, è stato un vero piacere. 

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi