I tre migliori antipasti del 2017 per il Gourmet Errante

0

Tre Antipasti del 2017. Di solito sono molto in difficoltà a sceglierne solo tre, ma quest’anno devo dire che la scelta è stata facile. Questi sono tre piatti ottimi, impareggiabili.

Tre Antipasti che mi sono rimasti nella testa, nel cuore… e nella panza.

Bistrot64
Via Guglielmo Calderini, 64
Roma
www. Bistro64.it

Avevamo appena ritirato l’ennesimo premio con Giovanni Milana e si voleva e doveva festeggiare. Così chiamai il Bistrot64 per prenotare; con noi si aggiunsero anche Carlo Zucchetti e Francesca Mordacchini Alfani. Saluti e felicitazioni, baci e abbracci (ci conosciamo tutti del resto), ci sedemmo per la cena. E’ così che ho avuto il piacere di mangiare gli spaghetti di patate, burro e alici. Profumi sublimi, sapori vibranti, perfetti che vorresti fossero infiniti. Piatto buonissimo e anche molto bello. Feci sparire tutto con la doverosa scarpetta.
Lo mangiai anche una seconda volta, durante l’evento Taste of Rome, quindi fuori dal Bistrot64. Risultato impeccabile ancora una volta.
Questo piatto è consistenze croccanti e morbide, è decisione e leggerezza, è bontà assoluta.

Da Romolo al Porto
Via Porto Innocenziano, 19
Anzio (Rm)
www.romoloalporto.it

L’antipasto crudo e cotto di Romolo al Porto, di Walter e Marco Tullio. In un susseguirsi di piatti infiniti – quando è completo i piatti sono circa 20 di crudo e circa 20 di cotti –  la qualità è eccelsa, il sapore è un concentrato di mare incredibile.
Scampi, gamberi, “gobbetti”, gamberoni, scampetti, gamberoni tigrati, calamari crudi e cotti, tracina, ricciola, triglie, sgombro, fritto, a vapore, a bassa temperatura, marmore, tonno, ecc. ecc. Manca solo uno schizzo di acqua di mare sul viso e potremmo dire di essere in barca.
L’infinito del mare è in queste portate. Il tutto poi annaffiato da una buonissima carta dei vini. C’è da chiedersi quanto costerebbe un antipasto così in un ristorante stellato… nel dubbio fate un salto da Romolo al Porto a godere della sua grandezza.
Ad esempio io ci tornerò domenica 17 dicembre… e non vedo l’ora!

Sud Ristorante
Via San Pietro e San Paolo, 8
Quarto (Na)
www.sudristorante.it

Non poteva non esserci il piatto di Marianna Vitale, un antipasto che è stato l’inizio di un ottimo pranzo: minestra di mare con verdura e frutta di stagione. Chi più ne ha più ne metta, c’era tutto, soprattutto tanto gusto. Una porzione da trattoria di una volta posta in una scodella piena di sapori che danzano come una brava ballerina su un palco prestigioso. Ogni boccone ballava nella mia bocca, sentivo distintamente tutti i sapori del mare, dell’orto, del frutteto. Un grande piatto, soprattutto per il suo essere diverso a seconda del pescato del giorno e della stagionalità delle verdure e della frutta. Per questo lo amo. Complimenti a Marianna e al suo staff, è grazie al loro lavoro se si sta bene così.

Pasquale Pace Il Gourmet Errante e Gianluca Ciotti

Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi