I Tre Bicchieri della Calabria per la guida “Vini d’Italia 2018” del Gambero Rosso

0

Tre Bicchieri Calabria
per la guida “Vini d’Italia 2018” del Gambero Rosso
Via Ottavio Gasparri, 13/17
Roma
www.gamberorosso.it

Ecco i Tre Bicchieri 2018 del Gambero Rosso per la Calabria, uno in più dell’anno passato, si passa da 3 a 4.  Curioso di degustare la novità di quest’anno. Mi chiedo come mai manchi anche per quest’anno il Moscato Passito delle Cantine Luigi Viola. Per il resto da parte mia le aziende che degusto con piacere in Calabria sono: A’ Vita, Sergio Arcuri, Cataldo Calabretta, L’Acino Vini, Giuseppe Calabrese, aziende che prima o poi porteranno ad aumentare il numero dei tre bicchieri per questa regione. Infine voglio segnalare un’azienda scoperta quest’anno che sta piacendo a molti, azienda che ha avuto un buon successo anche durante la manifestazione Vinointorno che si svolge a Olevano Romano sempre verso la metà di giugno, l’azienda in questione è Tenuta del Conte, con il suo Greco Bianco, un buonissimo rosato da gaglioppo e i loro rossi da gaglioppo.

Questo a seguire è il commento della guida “Vini d’Italia 2018” all’elenco dei Tre Bicchieri per la Calabria:

“Meglio nella viticultura calabrese non crediamo sia mai stata fatto prima. Ma i numeri non raccontano bene come sia velocemente aumentato anche il livello qualitativo dei vini di questa regione. Sono ben quattro quelli premiati quest’anno, mai erano stati tanti, ma avrebbero potuto essere ancor di più, visto che tanti altri hanno letteralmente sfiorato l’ambito traguardo. Da notare anche che aumentano le cantine che praticano o si stanno convertendo al biologico, e giovi sapere che tutte e quattro le aziende premiate quest’anno praticano un’agricoltura di tipo ecosostenibile, in un paio di casi certificata e nel caso di Ceraudo biodinamica. Due nuove cantine si aggiudicano per la prima volta i Tre Bicchieri, quella di Roberto e Maurizio Bisconte di Saracena, il loro Mastro Terenzio ‘14 è davvero un vino monumentale per complessità e armonia. Erano ben tre quelli di Saracena in finale e siamo sicuri che il professor Luigi Viola sarà contento tanto è stato il suo impegno negli ultimi vent’anni per valorizzare i prodotti e il territorio di Saracena. La seconda è Spiriti Ebbri. Un esordio col botto per Pierpaolo Greco, Damiano Mele e Michele Scrivano, i tre giovani protagonisti della cantina di Spezzano Piccolo, che col Pecorello Neostòs ’16 hanno affascinato la commissione. Altre novità positive arrivano dal cosentino e persino dal reggino, mentre continua a rimanere preponderante il ruolo del comprensorio di Cirò da dove, grazie soprattutto al lavoro di Nicodemo Librandi, è partita la spinta propulsiva che ha messo in moto il circolo virtuoso che sta interessando la Calabria del vino negli ultimi dieci anni”.

I vini della Calabria premiati con Tre Bicchieri

Grisara ’16 – Roberto Ceraudo

Masino ’15 – iGreco

Neostòs Bianco ’16 – Spiriti Ebbri

Terre di Cosenza Pollino Moscato Passito Mastro Terenzio ’14 – Feudo dei Sanseverino

Pasquale Pace

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi