Tre Bicchieri Alto Adige 2017 del Gambero Rosso

0

Tre Bicchieri Alto Adige
Gambero Rosso 2017
Via Ottavio Gasparri, 13/17
Roma
www.gamberorosso.it

Eccoci all’Alto Adige , ventinove l’anno scorso, ventisette quest’anno di Tre Bicchieri, peccato è una lista bellissima ma qualcosa manca, ecco l’elenco:

Alto  Adige Cabernet Puntay Riserva 2013 Erste+Neue

Alto  Adige Chardonnay Löwengang 2013 Tenute Alois Lageder

Alto  Adige Gewürztraminer Auratus Crescendo 2015 Tenuta Ritterhof

Alto  Adige Gewürztraminer Brenntal Riserva 2014 Cantina Kurtatsch

Alto  Adige Gewürztraminer Nussbaumer 2014 Cantina Tramin

Alto  Adige Gewürztraminer Vom Lehm 2015 Castelfeder

Alto  Adige Lago di Caldaro Scelto Sup. Bischofsleiten 2015 Castel Sallegg

Alto  Adige Lagrein Riserva 2013 Erbhof Unterganzner – Josephus Mayr

 Alto  Adige Lagrein Taber Riserva 2014 Cantina Bolzano

Alto  Adige Pinot Bianco Praesulis 2015 Gumphof – Markus Prackwieser

Alto  Adige Pinot Bianco Sirmian 2015 Nals Margreid

Alto  Adige Pinot Grigio St. Valentin 2014 Cantina Produttori San Michele Appiano

Alto  Adige Pinot Nero Bachgart 2013 Maso Hemberg – Klaus Lentsch

Alto  Adige Pinot Nero Trattmann Mazon Riserva 2013 Cantina Girlan

 Alto  Adige Santa Maddalena Classico Rondell 2015 Glögglhof – Franz Gojer

Alto  Adige Sauvignon Lafòa 2014 Cantina Produttori Colterenzio

Alto  Adige Sauvignon Mervin 2014 Cantina Meran Burggräfler

 Alto  Adige Terlano Nova Domus Riserva 2013 Cantina Terlano

 Alto  Adige Terlano Pinot Bianco Eichhorn 2015 Manincor

Alto  Adige Val Venosta Riesling 2014 Falkenstein Franz Pratzner

Alto  Adige Val Venosta Riesling Unterortl 2015 Unterortl – Castel Juval

Alto  Adige Valle Isarco Grüner Veltliner 2015 Kuenhof – Peter Pliger

Alto  Adige Valle Isarco Pinot Grigio 2015 Köfererhof – Günther Kerschbaumer

Alto  Adige Valle Isarco Sylvaner 2014 Garlider – Christian Kerschbaumer

Alto  Adige Valle Isarco Sylvaner 2015 Taschlerhof – Peter Wachtler

 Alto  Adige Valle Isarco Sylvaner Aristos 2015 Cantina Produttori Valle Isarco

Alto  Adige Valle Isarco Sylvaner Praepositus 2015 Abbazia di Novacella 

Ripeto con molta gioia, è davvero una gran bell’elenco, fatto di vini che mi piacciono tanto, vini che sono da sempre nella mia testa, nella mia enoteca, nelle mie scelte nei ristoranti. Sceglierne qualcuno tra questi mi è difficile però ci provo. Alto  Adige Chardonnay Löwengang 2013 Tenute Alois Lageder, ottimo chardonnay. Alto  Adige Gewürztraminer Nussbaumer 2014 Cantina Tramin, lui è un grande classico e quest’anno è buonissimo. Alto  Adige Lagrein Riserva 2013 Erbhof Unterganzner – Josephus Mayr, tra i miei Lagrein preferiti. Alto  Adige Pinot Bianco Praesulis 2015 Gumphof – Markus Prackwieser, lui è bravo tanto, tantissimo e va bene così. Alto  Adige Pinot Bianco Sirmian 2015 Nals Margreid, altro ottimo Pinot Bianco. Alto  Adige Terlano Pinot Bianco Eichhorn 2015 Manincor, forse per me il miglior Pinot Bianco italiano. Alto  Adige Sauvignon Mervin 2014 Cantina Meran Burggräfler, buono, buono… buono. Alto  Adige Val Venosta Riesling 2014 Falkenstein Franz Pratzner, quest’anno è davvero notevole, perché gli altri anni? Lo è sempre. Alto  Adige Val Venosta Riesling Unterortl 2015 Unterortl – Castel Juval, un grande Riesling italiano. Alto  Adige Valle Isarco Sylvaner 2014 Garlider – Christian Kerschbaumer, semplicemente fantastico. Ecco pensandoci bene qualcosa manca, cosa? Il Lagrein Riserva degli Abtei Muri, il Moscato Giallo Passito Serenade della Cantina di Caldaro, due vini che di solito ci sono. Non so che ne pensate dello spumante Hausmannhof  Riserva 2006 di Haderburg… io penso che è superbo quest’anno, ed è candidato a essere uno dei tre miei spumanti dell’anno. Per finire non so se Villscheider, produttore di Bressanone, vi manda i campioni, ma posso gridare al mondo che il suo Kerner è tra i più buoni d’Italia. Comunque complimenti davvero un’ottimo elenco.  

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi