Tre Bicchieri 2017 Trentino del Gambero Rosso

0

Tre Bicchieri Trentino

Gambero Rosso 2017

Via Ottavio Gasparri, 13/17

Roma

www.gamberorosso.it

 

Eccoci al Trentino, dieci l’anno scorso, dieci quest’anno di Tre Bicchieri, ecco l’elenco:

Fojaneghe Rosso 2012 Bossi Fedrigotti

San Leonardo 2011 San Leonardo

Teroldego Rotaliano Pini 2012 Roberto Zeni

Trento Brut Altemasi Graal Riserva 2009 Cavit

Trento Brut Domini 2010 Abate Nero

Trento Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2005 Ferrari

Trento Brut Riserva 2010 Letrari

Trento Dosaggio Zero Riserva 2011 Maso Martis

Trento Extra Brut Tridentum 2009 Cesarini Sforza

Trento Rotari Flavio Ris. 2008 Mezzacorona

Che brutto leggere quest’elenco senza il Methius 2010 delle Cantine Dorigati, a me piace sempre, ma il 2010 è davvero fantastico. Finalmente Maso Martis, un’azienda di cui sono felice per questi Tre Bicchieri al Dosaggio Zero Riserva 2011, sapendo che io adoro anche il loro Brut Riserva Millesimato 2009 e godo tantissimo bevendo il grandissimo spumante Madame Martis Brut Riserva Millesimato 2006, ripeto finalmente, una grande azienda  ha raggiunto i Tre Bicchieri. Altri Trento Doc che mancano, di cui ne parlo sempre con piacere sono: Balter, Fondazione Mach, Francesco Moser, Casata Monfort, Pedrotti, Revì, Gaierhof, a rappresentare il Trento Doc in quest’elenco, ci sono giustamente il Brut Riserva 2011 di Letrari e il Domini di Abate Nero. La Riserva del Fondatore 2005 è uno spumante grandissimo. L’Altemasi Graal Riserva 2009 di Cavit è sempre ai suoi ottimi livelli. Il San Leonardo difficilmente manca e va bene così. Buono assai il Teroldego Rotaliano Pini 2012 di Zeni. Aziende che spero siano state prese in considerazione e che fanno davvero vini buoni sono: Maso Furli, Vignaiolo Fanti, Rosi, Pojer & Sandri, Redondel, Pravis, Vallarom, Villa Corniole, Alfio Nicolodi … mentre scrivo poi penso ma Foradori? Ma il buonissimo Vigna delle Forche 2015 (http://www.ilgourmeterrante.it/sito/vigna-delle-forche-un-vino-un-luogo-un-uomo/), manca purtroppo e mi dispiace. In conclusione da parte mia dico che adoro il Trentino, il Trentodoc e i vini del Trentino.

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi