Tre Bicchieri 2017 Sardegna del Gambero Rosso

0

Tre Bicchieri Sardegna

Gambero Rosso 2017

Via Ottavio Gasparri, 13/17

Roma

www.gamberorosso.it

Eccoci alla Sardegna con 12 tre bicchieri, uno in meno dell’anno scorso, questo l’elenco:

 Alghero Torbato Terre Bianche Cuvée 161 2015 Sella & Mosca

Barrile 2013 Contini

Cannonau di Sardegna Classico D53 2013 Dorgali

Cannonau di Sardegna Classico Dule 2013 Gabbas

Cannonau di Sardegna Senes Riserva 2012  Argiolas

Capichera 2014 Capichera

Carignano del Sulcis 6Mura 2011 Giba

Carignano del Sulcis Buio Buio Riserva 2013 Mesa

Falconaro 2011 Dolianova

Latinia 2010  Santadi

Vermentino di Gallura Superiore Sciala 2015 Surrau

Vermentino di Sardegna Stellato 2015 Pala

Vedo un grande vino, di una cantina storica, cantina famosa per il suo Turriga, quest’anno per la prima volta hanno prodotto questo Cannonau, assaggiato al Vinitaly, erano le nove di mattina, è stato un colpo, da subito ho detto: Vi siete superati, davvero un cannonau buonissimo. Profumi, forza, palato, intensità, territorio e chi più ne ha più ne dica di un vino così. Sedilesu, Montisci non ci sono … peccato. Poi c’è una piccola cantina vicino ai due produttori nominati prima, è la cantina Orgosa, il proprietario è Giuseppe Musina, un simpatico uomo, che fa un vino buonissimo, si chiama Nero di Orgosa a un prezzo super per qualità/prezzo. Poi fa altri due Cannonau, è una cantina davvero di “garage”, quest’anno ne ho sentito parlare molto, non so se vi abbia mandato i vini, se si mi dispiace se non è stato inserito nella guida, se no, penso che ne abbiate sentito parlare … quindi perché non andarlo a trovare, perché non uscire dagli schemi qualche volta, ecco se durante le anteprime, se durante il vostro girovagare, vi imbattete in vini che vi piacciono, andate a comprarli, assaggiateli e se valgono inseriteli nella vostra guida. D’altronde nella guida dei ristoranti mica vi portano i piatti a casa, andate voi da loro, pagando. Ecco ho voluto dire questo perché poi siete da sempre la mia guida di riferimento, anche se da qualche hanno la leggo con altri occhi. Felice per la conferma del Cannonau Dule di un uomo fantastico,Giuseppe  Gabbas lo è, ed è un piacere incontrarlo. Il Latinia 2010 di Santadi non è un vino, è un nettare eccellente, un gran ritorno del Latinia come qualche anno fa, quando era sempre grande. Bene per il Buio Buio. Poi ancora bene per Cantina Giba, Capichera, Contini, Dorgali, Pala, Dolianova e il Torbato di Sella & Mosca. Per finire, qualche altro Vermentino forse ci stava bene, sono sicuro che ce ne saranno tanti con due bicchieri rossi, come sono sicuro che ci sarà il Puisteris della Cantina di Mogoro, un vino che adoro. In alto i calice e un cin cin all’amore che nutro per quest’isola.

 

 

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi