Terra Madre, il salone del Gusto di Torino sta per iniziare… sono sicuro che mi sarà molto utile

0

Terra Madre  XII Edizione
Salone del Gusto 2018
#foodforchange
20 – 24 settembre 2018
Torino
www.salonedelgusto.com

Finalmente! Anche questa settimana sta per passare! 
A dividermi da “Terra Madre, Salone del Gusto di Torino” ci sono soltanto poche ore. Anche se prenotato due mesi fa il tempo non sembra essersi fatto sentire e adesso non resta che fare le valigie verso una città fantastica come quella di Torino, verso un evento che, essendo la prima volta per me, mi da una vera e propria scarica di adrenalina.

Vi descrivo un minimo il tema e come sarà suddiviso l’evento:

“Food for Change” sarà il tema cardine di questa XII edizione di Terra Madre. l’Evento è organizzato da Slow Food, l’associazione internazionale no profit impegnata a ridare valore al cibo e rispetto per le persone e le tradizioni, che torna a Torino dal 20 al 24 settembre 2018 con tante sorprese e tanto buon cibo; “il cibo per il cambiamento” sarà l’aria che si respirerà all’interno del Lingotto Fiere di Torino; quell’aria che da voglia di cambiare, di inneggiare una “rivoluzione” pacifica, espressione chiara anche nel manifesto di questa edizione: mani ravvicinate tra di loro con attrezzi di lavoro, di cucina e alimenti. Adesso non travisiamo il termine Rivoluzione! Per rivoluzione si intende cambiare stile alimentare, approcciarsi ad una filosofia di cibo che sia più “buono, pulito e giusto”.

Sono euforico all’idea. Ho voglia di scoprire, provare e sperimentare nuovi piatti e nuove etnie. Ad attenderci ci saranno una serie di mercati con alcuni dei prodotti, tutelati e protetti da Slow Food, di tutto il mondo e CINQUE aree tematiche che sono la rappresentazione delle questioni su cui si sta adoperando l’associazione: Slow Meat, Slow Fish, Semi e Biodiversità e Insetti. 

Ed è qui che si creerà la magia!
Artisti, chef affermati, Agricoltori, Artigiani e Esperti ci guideranno in questo vero e proprio viaggio tra la cucina di tutta Italia e mondiale.

Per farvi capire la grandezza dell’evento vi scrivo qualche dato preso dal web.

1000 espositori, tra presidi slow food e produttori , in rappresentanza di oltre 100 paesi del mondo. 120 città di Terra Madre. 104 laboratori del gusto e scuole di cucina, 5 aree tematiche e 150 eventi in città.

Questo viaggio non sarà esclusivamente Terra Madre, ma sarà identificare, scandagliare, testare l’intera città (per quanto possibile)! Alla ricerca di luoghi tutti da mangiare: ci sono tanti ristoranti, pizzerie, gelaterie e bar da a cui fare visita. I consigli del Gourmet Errante mi saranno molto utili.

Passerò anche una giornata nell’azienda agricola “Icardi” a Casiglione Tinella (Cuneo) per visitare la cantina, la vigna e assaggiare la loro nutrita gamma di vini, spaziando in tutto il panorama enologico tra bassa Langa e il Monferrato.

Ho già l’acquolina in bocca.

Andrea Tabolacci 

Pasquale Pace

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi