Slow Wine Guida 2019 I Vini Slow, i Grandi Vini e i Vini Quotidiani per la Toscana con un mio piccolo commento

0

Slow Wine Guida 2019
I Vini Slow, i Grandi Vini e i Vini Quotidiani per la Toscana
13 Ottobre 2018
Terme del Tettuccio
Montecatini Terme (Pt)
www.slowfood.it/slowine/

 La grandissima degustazione di Montecatini Terme è stata un successone come sempre, sempre di più, un sole bellissimo ha aiutato a far si che il tutto sia stato ancora più bello e buono.
Alla degustazione sono stati presenti quasi o tutti i vini premiati, quasi o tutti i produttori premiati.
Io continuerò a pubblicare  il commento alla regione e l’elenco dei premiati a opera della redazione dello Slow Wine. 
Con molto piacere farò anche un mio piccolo commento, eccolo: 
Io purtroppo ero in altri lidi affaccendato, ero in Val di Cembra, ero con i Cembrani DOC e non solo.
Adesso ho la mia guida tra le mani, così da passarci del tempo utile insieme.
Oggi pubblico l’elenco dei premi per la Toscana di due guide italiane sui i vini.
Con grande passione e per i miei gusti debbo dire di rispecchiarmi molto di più in questo elenco dello Slow Wine.

Ecco l’elenco e il commento alla regione da parte della redazione dello Slow Wine:

Tratteggiare in una semplice introduzione il complesso quadro enologico della Toscana non è sicuramente compito facile: il vino è una voce agricola sempre più articolata che sa intrecciare ambiti molto diversi tra loro come, in ordine sparso, economia, ecologia, paesaggio, comunicazione e via dicendo.

Per evincere quindi un riassunto plausibile della viticoltura regionale dobbiamo quindi partire dalla concretezza della vendemmia alla quale, per fortuna, dobbiamo sempre riferirci. Nel caso di Montalcino possiamo parlare di grande annata: la 2013 ha, in termini generali, tutto quello che avevamo lamentato latitasse nella precedente vendemmia. Definizione dell’espressione aromatica, tannini perfettamente integrati a una sostanza liquida di ottima freschezza – caratteri questi forieri di sicura longevità – rappresentano la fisionomia enologica più diffusa quest’anno.

Anche la vendemmia 2016 per il Chianti Classico ha pressappoco i medesimi tratti stilistici con vini sempre più piacevoli non solo da contemplare quanto piuttosto da bere. Per il Gallo Nero anche la 2015, vendemmia agevole per le maturazioni zuccherine, ha consegnato vini affidabili e di grande potenza. Certo parliamo comunque di vendemmie ancora piuttosto regolari dove il clima non ha avuto andamenti imprevedibili come sta accadendo, purtroppo, negli ultimi due anni.

Per la costa toscana è essenziale, data l’incerta meteorologia, una sempre maggiore attenzione all’equilibrio della vigna. Bolgheri è un esempio di questa rinnovata attenzione e la sua produzione sta sempre più acquisendo una gradita personalità. Come sempre vi invitiamo a conoscere le nostre nuove aziende: mai come quest’anno i nostri “giri” in cantina sono stati così proficui di facce nuove che, con anticipo su tutti, volentieri vi proponiamo. Una viticoltura in continua evoluzione come, del resto, la nostra guida

VINO SLOW

Ampeleia 2015         Ampeleia
Maremma Toscana Ciliegiolo 2017           Antonio Camillo
Nobile di Montepulciano Caprile 2015    Avignonesi
Chianti Cl. Badia a Coltibuono Ris. 2015  Badia a Coltibuono
Brunello di Montalcino 2013         Baricci
Montecucco Sangiovese Ris. 2015             Campi Nuovi
Chianti Cl. Caparsino Ris. 2015      Caparsa
Vernaccia di San Gimignano Prima Luce 2015   Cappellasantandrea
Montecucco Sangiovese Rosso della Porticcia 2015       Casale Pozzuolo
Pepe Nero 2016       Casteldelpiano
Sacromonte 2014    Castello di Potentino
Chianti Cl. 2015       Cigliano
Brunello di Montalcino 2013         Collemattoni
Passito di Corzano 2003     Corzano e Paterno
Fabbrica di San Martino Bianco 2016      Fabbrica di San Martino
Carmignano Terre a Mano 2014   Fattoria di Bacchereto Terre a Mano
Morellino di Scansano Heba 2016            Fattoria di Magliano
Chianti Rufina Vigneto Bucerchiale Ris. 2015     Fattoria Selvapiana
Rosso di Montalcino 2016  Fornacina
Chianti Rufina Ris. 2015     Frascole
Chianti CI. I Fabbri Ris. 2015         I Fabbri
Bolgheri Sup. Campo al Fico 2015            I Luoghi
Vigna al Mare 2015             I Mandorli
Rosso di Montalcino 2016  Il Colle
Vernaccia di San Gimignano Campo della Pieve 2016   Il Colombaio di Santa Chiara
Trentennale 2011   Il Paradiso di Manfredi
Chianti Cl. Isole e Olena 2015        Isole e Olena
Chianti Cl. Vigna Istine 2016         Istine
Brunello di Montalcino 2013         Le Chiuse
Chianti Cl. 2015       Le Cinciole
Esperienze 2014      Macchion dei Lupi
Chianti Cl. Vigna Barbischio Ris. 2015      Maurizio Alongi
Chianti Cl. Retromarcia 2016         Monte Bernardi
Vernaccia di San Gimignano Fiore 2016  Montenidoli

L’Erta Poggio della Bruna 2015    Paolo e Lorenzo Marchionni a Vigliano
Aleatico Passito Nanerone 2016    Piandibugnano
Vigna Piezza 2016   Podere Concori
Pinot Nero 2015      Podere della Civettaja
La Ghiandaia 2015  Podere Erica
Nobile di Montepulciano Ris. 2012           Podere Il Macchione
Brunello di Montalcino Piaggione 2013   Podere Salicutti
Rosso di Montepulciano 2016       Poderi Sanguineto I e II
Chianti Cl. 2015       Poggio al Sole
Chianti Cl. Poggio a’ Frati Ris. 2015          Rocca di Castagnoli
Montecucco Sangiovese Grotte Rosse 2015         Salustri
Cortona Syrah Apice 2014             Stefano Amerighi
Rosso delle Ripalte 2016    Tenuta delle Ripalte
Carmignano Villa di Capezzana Trefiano Ris. 2015        Tenuta di Capezzana
Brunello di Montalcino 2013         Terre Nere
Chianti Cl. Ris. 2015            Val delle Corti
Chianti Cl. Ris. 2015            Villa Pomona

GRANDE VINO

Nobile di Montepulciano Il Nocio 2015    Boscarelli
Caiarossa 2015        Caiarossa
Sammarco 2014       Castello dei Rampolla
Brunello di Montalcino 2013         Corte dei Venti
Brunello di Montalcino 2013         La Cerbaiola – Salvioni
Messorio 2015         Le Macchiole
Brunello di Montalcino Fornace 2013      Le Ragnaie
Bolgheri Sup. Piastraia 2015         Michele Satta
Montepepe Bianco 2016    Montepepe
Le Pergole Torte 2015        Montevertine
Valdarno di Sopra Galatrona 2015           Petrolo
Brunello di Montalcino Vigneti del Versante 2013        Pian dell’Orino
Caberlot 2015          Podere Il Carnasciale
Brunello di Montalcino Poggio di Sotto 2013      Poggio di Sotto – Tenuta San Giorgio
Riecine 2014            Riecine
Morellino di Scansano Ribeo 2016           Roccapesta
Brunello di Montalcino 2013         Sesti – Castello di Argiano
Brunello di Montalcino Ris. 2012  Stella di Campalto
Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano 2015           Tenuta di Valgiano
Brunello di Montalcino 2013         Tenuta Le Potazzine
Bolgheri Sassicaia 2015      Tenuta San Guido
Brunello di Montalcino Uccelliera 2013   Uccelliera

VINO QUOTIDIANO

Vernaccia di San Gimignano Ciprea 2016           Alessandro Tofanari
Petali 2017   Cantalici
Cibreo 2015  Carlo Tanganelli
Chianti Cl. 2016       Castellinuzza e Piuca
Chianti Colli Fiorentini Castelvecchio 2016         Castelvecchio
Vernaccia di San Gimignano 2017            Cesani
Montecucco Rosso Rigoleto 2016  Collemassari
Chianti Colli Fiorentini 2015          Fattoria di Fiano – Ugo Bing
Chianti Rufina Cedro 2016            Fattoria Lavacchio
Chianti Colli Fiorentini San Michele a Torri 2016          Fattoria San Michele a Torri
Vernaccia di San Gimignano Fontaleoni 2017     Fontaleoni
Rosso di Montepulciano 2016       Godiolo
Rosso di Montepulciano 2016       Gracciano della Seta
Chianti Colli Fiorentini La Torretta Ris. 2015      La Querce
Cavasonno 2016    Pian 
Chianti Colli Aretini 2016   Paterna
Rosso di Montalcino 2016  Pian delle Querci
Chianti Cosmus Ris. 2015   Piandaccoli
Chianti Rufina Podere il Balzo 2015         Podere Il Balzo
Montecucco Rosso 2016     Poggio Leone
Vernaccia di San Gimignano Alata 2017  Rampa di Fugnano
Chianti Il Gargaiolo 2015    San Ferdinando
Tufobianco 2017     Sassotondo
Barco Reale di Carmignano 2017  Tenuta Cantagallo e Le Farnete
Chianti Montalbano 2016  Tenuta di Artimino
Casa e Chiesa 2016             Tenuta Lenzini
Montecucco Rosso Il Cerro dei Locchi 2016        Vegni e Medaglini
Bandinello 2016      Villa di Geggiano 

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi