Slow Wine 2021: I TOP WINES della Lombardia, con un mio piccolo commento vino per vino e un consiglio

0

Slow Wine Guida 2021
Slow Food Editore
www.slowfood.it/slowine/
 www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it
www.vinointorno.it

Quest’anno purtroppo non ci sarà la degustazione di Montecatini Terme, mi mancherà tantissimo. Ogni anno è una delle giornate più belle da vivere.

Prima di iniziare a commentare vino per vino i vostri premiati voglio dirvi una cosa.
Quest’anno le chiocciole non ci sono state e mi dispiace. Ma purtroppo è successo quello che è successo, vi dico bravi che siete riusciti lo stesso a fare la guida.
Ma l’anno prossimo fatelo, quello che vi sto dicendo.
Siete l’unica guida che si potrebbe permettere di aggiungere evidenziandole le rese per ettaro per ogni vino. Ve lo ripeto fatelo, almeno per le aziende che conquisteranno la chiocciola. E’ un passo che si deve fare per dare ancor più merito a chi lavora bene. Dopo di questo inizierò con mettere le riconoscenze che avete dato regione per regione con un mio piccolo commento vino per vino se lo conosco.

Continuo con i Top Wines della Lombardia.

Come anticipato nel post di venerdì scorso (leggilo per intero cliccando qui) in Slow Wine 2021 ci sono dei cambiamenti sostanziali nella scheda di descrizione dei vini e nei criteri di selezione delle migliori etichette da segnalare al pubblico.

Per ogni regione italiana abbiamo redatto una lista di quelli che abbiamo denominato TOP WINES, ovvero il meglio della produzione, assaggiata durante le nostre degustazioni, espressa da quei territori.

All’interno della lista TOP WINES troverete anche l’indicazione dei VINI SLOW – ovvero quelli che, oltre ad avere una qualità organolettica eccellente, riescono a condensare nel bicchiere caratteri legati a territorio, storia e ambiente – e dei VINI QUOTIDIANI, ovvero quelle etichette che si possono acquistare in enoteca ad un prezzo massimo di 12 euro, nonché altri vini di altissima qualità che non rientrano in queste due ultime categorie ma che ci sembrava opportuno segnalare.

Abbiamo abolito, infine, la definizione di GRANDE VINO che, come recitavano le guide passate, era attribuita a quelle “bottiglie eccellenti sotto il profilo organolettico”.

 

Qui di seguito la lista (in ordine alfabetico) dei 46 TOP WINES della Lombardia!

 

1703 2018, Togni Rebaioli   VINO SLOW (vino e produttore molto interessanti)
347 m.s.l.m. 2019, Valdamonte   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Barbacarlo 2018, Barbacarlo   VINO SLOW (tantissima materia)
Blanc de Blancs Pas Operé Sogno 2014, Ca’ del Vent   VINO SLOW (loro sono bravissimi)
Botticino Pià de la Tesa 2018, Noventa   VINO SLOW (vino che mi piace tanto)
Capriano del Colle Marzemino Berzamì 2019, Lazzari   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Capriano del Colle Rosso Carme 2018, San Michele   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Franciacorta Brut CruPerdu 2014, Castello Bonomi (ne capirete sicuramente più di me)
Franciacorta Brut Rosé QRosé 2011, Tenuta Quadra (come sopra)
Franciacorta Brut Satén 2016, Cavalleri   VINO SLOW (tra i miei spumanti italiani preferiti)
Franciacorta Brut Satén, Corte Fusia   VINO SLOW (interessante)
Franciacorta Dosaggio Zero 2015, Andrea Arici Colline della Stella   VINO SLOW (OTTIMO!)
Franciacorta Dosaggio Zero 2016, Monte Alto   VINO SLOW (non lo conosco)
Franciacorta Dosaggio Zero Annamaria Clementi Ris. 2010, Ca’ del Bosco (lo dirò sempre: “se avessi i soldi ogni anno ne comprerei un cartone)  
Franciacorta Dosaggio Zero Sublimis Ris. 2012, Uberti (mi è piaciuto molto in una degustazione)
Franciacorta Extra Brut EBB 2015, Mosnel (oggi è uno dei miei spumanti preferiti)
Franciacorta Extra Brut Palazzo Lana Extreme Ris. 2009, Guido Berlucchi & C. (sicuramente ne capirete più di me)
Franciacorta Extra Brut Pas Operé 2014, Bellavista (come sopra)
Franciacorta Extra Brut Pietro Camossi Ris. 2010, Camossi (sempre più bravo, sempre più buoni i suoi spumanti)
Franciacorta Naturae Edizione 2016, Barone Pizzini   VINO SLOW (mi piace tanto)
Franciacorta Nature 2014, Enrico Gatti (da sempre una delle mie aziende preferite in Francoacorta e non solo)
Franciacorta Pas Dosé Girolamo Bosio Ris. 2013, Bosio (sempre più convincenti)
Il Valtènesi 2018, Pasini – San Giovanni   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Imberghem 2019, Angelo Pecis   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Lugana Capotesta 2019, Cascina Maddalena (non lo conosco)
Lugana Etichetta Nera 2019, Brunello   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Lugana Marangona 2019, Marangona   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Lugana Montunal 2019, Montonale   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
M. Cl. Brut Pinot 64 2016, Calatroni   VINO SLOW (loro sono bravi assai)
Moscato di Scanzo 2015, Biava   VINO SLOW (non lo conosco)
O.P. Bonarda Frizzante Campodelmonte 2019, Agnes   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
O.P. Bonarda Vivace Ipazia 2019, Andrea Picchioni   VINO QUOTIDIANO lui è più che bravo)
O.P. M. Cl. Pinot Nero Extra Brut Vergomberra 2016, Bruno Verdi   VINO SLOW ( mi piacciono i suoi spumanti)
O.P. Pinot Nero Noir 2017, Tenuta Mazzolino   VINO SLOW (un grande classico, mi piace trovarlo qui)
O.P. Pinot Nero Solonero 2018, Manuelina   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
San Giobbe 2017, La Costa   VINO SLOW (non lo conosco)
San Martino della Battaglia Monte Olivi 2019, Cobue   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Sforzato di Valtellina Quattro Soli 2015, La Perla Marco Triacca   VINO SLOW (non lo conosco)
Uva Rara 2018, Frecciarossa   VINO QUOTIDIANO (non lo conosco)
Valtellina Sup. Grumello Sassorosso 2017, Nino Negri (non lo conosco)
Valtellina Sup. Ris. 2017, Dirupi   VINO SLOW (loro sono bravissimi)
Valtellina Sup. Sassella Grisone 2017, Alfio Mozzi   VINO SLOW (non lo conosco)
Valtellina Sup. Sassella Nuova Regina Ris. 2013, Ar.Pe.Pe.   VINO SLOW (un vino e produttori eccellenti)
Valtellina Sup. Sassella Vigna degli Apostoli 2013, Rainoldi (non lo conosco)
Valtellina Sup. Valgella Carterìa Ris. 2016, Fay   VINO SLOW (non lo conosco)
Valtènesi Chiaretto Preafète 2019, Podere dei Folli   VINO SLOW (non lo conosco)

L’edizione 2021 della guida Slow Wine è pronta, dal 14 ottobre sarà in libreria!

Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi