Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.ilgourmeterrante.it/home/sito/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'wp_pre_kses_block_attributes' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.ilgourmeterrante.it/home/sito/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Secondi piatti e vini rossi dell’anno 2014.

0

Cantine Damiano Ciolli

Via del Corso

00035 Olevano Romano (Rm)

Tel. 06 9564547

www.damianociolli.it

Ristorante Albergo Dante

Via Nazionale, 2

Montefiascone (Vt)

Tel. 0761 826015

E’ molto difficile quest’anno togliere il Cirsium 2010 dai miei tre vini rossi dell’anno.
Lo seguo dalla vendemmia, dalla entrata in botte grande (1500 lt), la prima di Damiano Ciolli, e da quando è stato messo in acciaio e poi in bottiglia. Sono orgoglioso di aver bevuto durante l’estate le prime 5 bottiglie, spesso senza etichetta. Ogni volta il mio punteggio è stato sempre (92). Un meraviglioso vino di Olevano Romano, il mio paese. Possiede l’intensità e dà il piacere che tanti vini rossi del mondo mi hanno trasmesso.
Dopo gli assaggi estivi è arrivata la delusione del mancato riconoscimento dei tre bicchieri da parte del Gambero Rosso con l’ennesimo due bicchieri finali, Poi, per fortuna e non tanto inaspettate, sono arrivate le 4 viti della nuova guida AIS accompagnate addirittura dal Tastevin, riconoscimento a chi rappresenta nel migliore dei modi il proprio territorio.
Il Cirsium l’ho bevuto accompagnato da tanti piatti durante l’estate. Oggi per il mio abbinamento immaginario penso ad una cosa particolare.
Ero a Montefiascone invitato da Carlo Zucchetti nella sua colazione (finalmente…..) tante volte raccontata. Il tutto era iniziato verso le dieci nel Ristorante Dante all’ultimo piano su una terrazza con splendida veduta sul lago di Bolsena.
Avevamo iniziato con il cinghiale per proseguire con la trippa, l’amatriciana, l’abbacchio scottadito, la coda alla vacccinara, le patate al forno, i formaggi, il prosciutto e il…. vino. Tanto.
Verso le 12 si è presentato un tale Titta dicendo “Carlo ti voglio fare un regalo, i primi porcini dell’anno. Se ce li cuociono li mangeremo”. La risposta è stata quasi di sfottò. Il Titta arriva con una fiamminga piena di funghi porcini appena colti anticipati da un profumo che era anni che non sentivo.
Un piatto a sorpresa, insperato, fantastico. I funghi erano di varie pezzature dai piccoli tagliati a metà, ai gambi di una consistenza quasi croccante alle teste cotte intere e a metà.
Un piatto perfetto in un giorno perfetto. Il panorama mi sembrava ancora più bello, il vino sempre più buono.
Il pensiero è subito andato al Cirsium bevuto il giorno prima…..Olevano Romano – Montefiascone, una combinazione della nostra regione.
In quella sede è nata l’idea del gemellaggio tra i due paesi che hanno la stessa patrona, Santa Margherita d’Antiochia, e chissà che questo abbinamento immaginario in futuro non possa essere effettuato davvero.

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi