Pupillo Pura Pizza a Frosinone… due volte in nove giorni in un locale, significa che merita davvero una, due, tre…e tante altre visite!

0

Pupillo Pura Pizza 
Via Giuseppe Mazzini, 220
Frosinone
www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it 
www.vinointorno.it 

Se torno due volte in nove giorni in un locale, significa che merita davvero una, due, tre…e tante altre visite!  Il posto in questione è la Pizzeria “Pupillo Pura Pizza”. Gestita da due ragazzi, Mauro Reali e Luca Mastracci, legati dall’amicizia e dalla stessa visione di pizza! Non sono figli d’arte, dicono loro, ma l’arte della pizza la conoscono alla perfezione.  

Da fuori sembra una piccola pizzeria, ti rendi conto che ha invece degli spazi molto ampi e tanti posti a sedere, solo una volta entrato. Il locale è molto lucente, grazie alle ampie vetrate. Gli arredi, dai toni luminosi  e naturali, sono molto accoglienti e giovanili.
Al forno c’è Luca, che ci accoglie con un gran sorriso e tanta voglia di farci capire prima, qual è la sua concezione di pizza e di farci avere la conferma poi!
Ragazzo dai modi gentili, semplici e umili. La voglia che ha di imparare, conoscere, sperimentare e mettersi in gioco, spaventa. Ce ne fossero di ragazzi così intraprendenti!

Ci accomodiamo e dal menù, variegato al punto giusto, scegliamo le pizze. La selezione è divisa in cinque categorie:” le classiche”, “le stagionali”, “al forno”, “classiche con twist” e “pupillo”, oltre alla pizza fritta!
Ne scegliamo tre, una classica e due pupillo…ma prima, per attutire la fame e ingannare l’attesa, una frittatina di pasta. Niente male come inizio, frittura asciutta e molto croccante!

Pizza Pupillo: “Sagra” – Fior di latte Alveti & Camusi, cicorietta selvatica di campo, ragù bianco di bufalo, marzolina, olio extravergine di oliva bio.
Arriva annunciata dal suo profumo sfacciato di bontà! E’ già divisa, in modo da essere calda al punto giusto, prendo il mio spicchio e lo avvolgo come sono solito fare, il primo morso è ottimo, arriva invasivo nella bocca e nel palato. Il suo eccellente sapore continua lungo tutto il percorso gustativo! Pizza da consigliare.

Pizza Pupillo: “Carbonara” – Pecorino romano, guanciale artigianale, uova di livornese, pepe di sarawak.
La volta precedente mi era stata annunciata come una gran pizza, quindi oggi la scelta è stata quasi d’obbligo! Il suo colore è intrigante, tanto da sorprendermi. E’ Luca stesso a portarla al tavolo e mentre descrive questo capolavoro, mi guarda con occhi felici, così come lo sono i miei. Sarà che sono affascinato da queste uova, dal colore della crema, sarà che il guanciale di Antonio Lauretti, è davvero tanto buono, sarà che la carbonara mi piace assai…sarà quel che sarà, ma io non vedo l’ora di azzannarla.
Mi prendo un quarto, lo avvolgo a modo mio partendo dal centro e avvolgendolo verso il bordo, facendolo diventare uno spettacolare involtino. Il primo morso mi fa sobbalzare, il guanciale fa la sua parte, l’uovo la completa, il pecorino non disturba affatto, il tutto mi fa esclamare: “CHE PIZZA!” Continuo con morsi pieni di gusto e di piacere grande. Pizza buonissima che si candida a diventare una delle mie tre pizze per l’anno 2019. 

Le classiche: “Diavola” – Pomodoro San Marzano, fior di latte Alveti &Camusi, salsiccia secca piccante, olio extravergine di oliva bio.
Vi assicuro che mordere questa pizza è tanto ma tanto godurioso, non è la solita diavola, anche perché c’è una salsiccia secca di notevole fattura. Ogni boccone è una sensazione piena di gusto…di ottimo gusto.

Il pranzo termina qui, senza l’assaggio dei dolci, ma solo perché quando vado a Frosinone, la tappa d’obbligo è la Pasticceria Dolcemascolo, e se ci si passa come in questa giornata, nel periodo di carnevale, non si può non fermarsi ad assaggiare i dolci classici di questa festa…ottimi come tutte le specialità e le prelibatezze che la Pasticceria Dolcemascolo ha per i suoi clienti!
Qui alla pizzeria Pupillo si ritrovano i dolci della pasticceria Dolcemascolo, questo fa dei due locali, un’ottima accoppiata.

Salutiamo Luca, complimentandoci per la sua meravigliosa pizza e per il suo sapiente utilizzo di tanti ingredienti di notevole qualità e augurandogli di trovarlo sempre con questa grande passione e voglia di crescita continua. 

Pasquale Pace

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi