I miei tre antipasti per l’anno 2016

0

Per i miei tre antipasti per l’anno 2016, come sempre, mi è difficile scegliere tre antipasti, perché mi piacciono tantissimo e a volte li scelgo anche come secondo piatto. Quelli scelti sono i tre piatti che mi hanno colpito di più.

Ristorante Ora d’Aria

Via dei Georgofili, 11R

50122 Firenze (FI)

www.oradariaristorante.com

Marco Stabile lavora nel suo Ora d’Aria, posto in cui sono stato e che mi piacque tanto, oggi però si era alla manifestazione Terre di Toscana, all’interno di questo evento c’è Golosizia, tra i cuochi scelti per i cooking c’è Marco Stabile, a cui non rinuncio davvero. In questa occasione lui ha fatto un antipasto buonissimo, tanto buono da essere uno dei miei tre antipasti per l’anno 2016. Il piatto era: La visione universale della bruschetta Fagioli, pane e cavolo nero. Un piatto perfetto, un piatto buonissimo. Dalle foto sembra davvero un pezzo di meteorite che si è staccato ed è venuto a cadere nei nostri piatti, senza causare danni, ma tanto piacere per gli occhi, per il palato e per la “panza”. Un piatto fatto di consistenze, di morbidezza, di croccantezza, pieno di sapori, un gusto infinito. Come ha detto Marco, lui cercherà di migliorarlo ancora … penso che davvero dovrà arrivare qualcosa dallo spazio. Io non arrivo dallo spazio, ma se tornerò all’Ora d’Aria, io chiederò questo piatto.

 

Ristorante Sora Maria & Arcangelo

Via Roma, 42

Olevano Romano (Rm)

www.soramariarcangelo.com

Di Giovanni Milana, come di altri,  avrei potuto mettere non un piatto soltanto, ma due tre o non so quanti. Questo antipasto mi ha stregato, non l’ho mangiato solo una volta, ma diverse, l’ho consigliato a molte persone e mai nessuno mi ha detto che non era fantastico. Il piatto, l’antipasto, è: orto, vitello e patate. A volte resto senza fiato di fronte a piatti così, un piatto buonissimo, bello da vedere, ottimo da mangiare, immergi il cucchiaio e la morbidezza e i profumi ti fanno girare la testa, il primo boccone ti fa pensare che ti sembra di sognare, invece è tutto vero, parte il secondo cucchiaio … piccolo per apprezzare fino in fondo il tutto, la carne è buona, il purè di patate è perfetto, l’orto in tutte le sue verdure croccanti è sublime … il tutto un capolavoro. Bravo Giovanni Milana, davvero un piatto superbo.

 

Il Convivio di Angelo Troiani

Vicolo dei Soldati, 31

Roma

www.ilconviviotroiani.it

Si era al Convivio per la presentazione di un evento, per l’evento si dovevano scegliere tre prodotti, il terzo antipasto è fatto con i tre ingredienti scelti per oggi, gli ingredienti scelti sono: broccoli, alici e pecorino. Angelo Troiani improvvisa un piatto sublime: sfogliatella di broccoli, pecorino romano e bagnacauda all’aglio nero. Un piatto bello da vedere, ottimo da mangiare, inizio con le mani prendendo un croccante di broccolo pieno di pecorino fuso, un boccone impeccabile, buonissimo, ne prendo un altro mettendoci la bagnacauda sopra, il tutto mi piace tantissimo, non resta che fare una stupenda scarpetta, prima con il pane e dopo con il dito, il piatto resta pulitissimo, perché è stato bello godere fino alla fine. Complimenti davvero.

Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi