Mancano 14 giorni al MeranoWineFestival 2017 il tutto come sempre inizierà con Bio&Dynamica

0

MeranoWineFest 2017
10 – 14 Novembre 2017
The International Wine & Food Excellence
www.meranowinefestival.com

A celebrare la 26esima edizione, saranno cinque giornate piene di emozioni, contenuti, idee da scoprire e tanti amici: oltre 450 case vitivinicole, tra le migliori in Italia e nel mondo, quasi 200 artigiani del gusto, 15 chef di spicco. L’espressione del meglio che il nostro paese ha da offrire, firmato the Wine Hunter Award.

Mancano 14 giorni al Merano WineFestival e il programma si sta definendo sempre di più. Ad aprire il tutto sarà sempre quest’anno il Bio&Dynamica in anticipo c’è il Naturae et Purae

Naturae et Purae apre il 26° Merano WineFestival
Gli eventi di apertura della 26ma edizione del Merano WineFestival celebrano il territorio e i prodotti naturali, mettendone in risalto le differenze e invitando ad una riflessione sul grande tema della naturalità nell’ambito del cibo e del vino.
Il territorio e la diversità tra i vini naturali, biologici, biodinamici, orange e varietà PIWI sono i protagonisti dell’evento di apertura e della prima giornata del Merano WineFestival che quest’anno rivolge grande attenzione al mondo del “naturale” sia nell’ambito del vino che del cibo con degustazioni ed eventi dedicati nelle giornate del 9 e 10 novembre.

Si apre nella splendida cornice dei Giardini botanici di Castel Trauttmansdorff con il convegno dal titolo “Quo vadis? Food&wine, is the future natural?” l’edizione 2017 del Merano WineFestival, il 9 novembre. Una tavola rotonda introdotta dal patron Helmuth Köcher alla presenza di personalità di spicco nell’ambito dei vini biologici e biodinamici, naturali e varietà PIWI, oltre che nell’ambito dei cibi fermentati.
Il giorno successivo è invece dedicato a Bio&Dynamica presso la Kurhaus di Merano. Una selezione di 105 aziende produttrici di vini biologici, biodinamici, varietà PIWI e orange wines provenienti da 18 regioni italiane, tutti da scoprire e degustare. Inoltre, presso la Cooking Farm, gli chef si alternano nella preparazione di piatti dedicati al tema dei cibi fermentati, nuova frontiera culinaria che riprende l’antica usanza di modificare le caratteristiche organolettiche dei cibi tramite il processo di fermentazione.

Poi il giorno dopo il 10/11/2017 al Kurhaus dalle 10,00 alle 18,00 ci sarà Bio&Dynamica.
I mercati enogastronomici a livello internazionale negli ultimi anni sono in grande evoluzione, con particolare riguardo da parte dei consumatori di prodotti naturali, biologici e biodinamici. Con “Bio&Dynamica”, il Merano WineFestival, con il suo ruolo di garante della qualità, vuole richiamare l’attenzione soprattutto sui vini biologici, biodinamici, naturali, “orange” e PIWI (vitigni resistenti alle malattie) e, con una propria selezione, creare un vetrina dell’alta qualità. Un percorso tra la “naturalità” e “purezza” con oltre 100 produttori selezionati. Ecco l’elenco degli Espositori:

ABRUZZO:
Jasci & Marchesani
La Cascina del Colle
Marchesi De’ Cordano
Zappacosta Vini

BASILICATA
Paternoster

CALABRIA
Tenuta Terre Nobili
Termine Grosso

CAMPANIA
Fattoria La Rivolta
La Fortezza
San Salvatore 1988

EMILIA ROMAGNA
Condè
Opera02 di Ca’ Montanari
Oro di Diamanti
Tenuta Biodinamica Mara
Tenuta Palazzona
Terraquilia

FRIULI VENEZIA GIULIA
Moschioni
Primosic
Renato Keber

LAZIO
Tenuta di Fiorano

LOMBARDIA
Cantine La Pergola
Castelli di Gussago
La Piotta
Mirabella Franciacorta
Perla Del Garda

MARCHE
Cantine Fontezoppa
Centanni
Colonnara
Il Conventino di Monteciccardo
Il Sapore della Luna
La Cantina dei Colli Ripani
La Quercia Scarlatta
Ps Winery

MOLISE
Di Majo Norante

PIEMONTE
Brezza Giacomo e Figli
Cascina Bruciata
Fontanafredda
Giribaldi
Icardi
L’Astemia Pentita
La Torricella
Mirafiore
Poderi Cellario
Rivetti Massimo
Tenuta Rocca
Tenuta San Pietro In Tassarolo

PUGLIA
Gianfranco Fino
Giancarlo Ceci
Le Torri
Masseria Surani
Paolo Leo
Trullo di Pezza

SICILIA
Alessandro di Camporeale
Avide
Baronia della Pietra
Cantina Gurreri
Le Sette Aje
Marino Vini
Tenuta Bastonaca
Vivera

TOSCANA
Celestina Fè
Chiappini
Col d’Orcia
Il Borro
Fattoria di Montechiari
Fattoria di Pancole
Fontemorsi
Il Molino di Grace
La Sala
Leuta
Montenero
Podere Forte
Podere San Cristoforo
Podere 414
Poggio al Tufo
Poggio La Noce
Tenuta Podernovo

TRENTINO
Cantina Aldeno
Cantina Mori Colli Zugna

UMBRIA
Guardiani Farchione

VENETO
Case Paolin
Cescon Italo Storia & Vini
Gorgo
L’Antica Quercia
Maeli
Nicolis Angelo & Figli
Quota 101
Tenuta Sant’Antonio
Tenute Ugolini 

Pasquale Pace

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi