La Divina Pizza a Firenze, dove ci si diverte mangiando bene e ascoltando la simpatia della signora Monogrammi

0

La Divina Pizza
Borgo Allegri, 50
Firenze
www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it
www.vinointorno.it

Ci si può divertire in una pizzeria al taglio grazie alla padrona che ti spiega in maniera Divina la sua Divina Pizza? A Firenze si può! La signora Monogrammi, da parlantina fluida e simpaticissima, ti spiega e ti fa godere la loro pizza che poi goduriosa è.
Prodotti ricercati a destra e manca, elaborati a far sì che diano il meglio su una pizza dall’impasto impeccabile. 

Avevo detto pizza al taglio? Pizza al taglio sia, ma? Comodi in uno dei tavoli con sgabelli davanti al banco, meglio ancora al piano sottoterra con i tavoli e sedie, tutto per stare comodi ed essere coccolati dal primo momento fino alla fine.
Eccoci agli assaggi:

Rossa, aglio, pomodoro e capperi, la semplicità spesso fa bontà. 
Burrata e carciofi, da mangiare chiaramente con le mani, per poi leccarsi le dita come la bontà comanda.
Mozzarella, friarelli e salsiccia di un maiale con un nome bellissimo, purtroppo non lo ricordo, ma ricordo la bontà del tutto, in particolare di una salsiccia ottima. 
Cipolla rossa marinata e gorgonzola, cipolla dolce, gorgonzola… in tutto ciò il gusto ci guadagna. 

Tra una portata e un’altra la simpatia della signora Monogrammi aumenta sempre di più. 
Cavolo nero, mozzarella, e lardo. Pizza che mi è piaciuta tantissimo, pizza che si candida a diventare tra le mie tre pizze per l’anno 2019. 
Pizza ripiena di porchetta e verdura, tanto succulenta e buona.
Pizza gourmet con formaggio e prosciutto, il sapore del prosciutto è ottimo, come la pizza.
Pizza Margherita con basilico, tonda per provare fino alla fine dove la bravura dei Monogrammi può arrivare… e arriva, arriva.
Sette assaggi più uno e sentirsi leggeri, passare la notte in tranquillità e svegliarsi con la voglia di scrivere due righe di elogi a una coppia fantastica della pizza italiana.
Complimenti e arrivederci a presto. 

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi