Il Piacere Etrusco da Pipero al Rex.

0

Piacere Etrusco – Tuscia Viterbese

Pipero al Rex
Via Torino, 149
Roma
www.alessandropipero.com

Se materia prima di altissima qualità, uno staff di cucina di altissimo livello, gestito il tutto da due amici e collaboratori che si divertono da pazzi, si incontrano, ti puoi aspettare di tutto…….. Questo è il primo pensiero che mi viene in mente per descrivere ciò che ho provato ieri sera al Pipero al Rex con i prodotti della Tuscia che hanno incontrato due persone simpaticissime e brave, Alessandro Pipero e Luciano Monosilio. Ieri sera Luciano non c’era e mi è dispiaciuto perché incontrarsi con lui è sempre un piacere; era presente alla manifestazione Piacere Etrusco e ha conosciuto i prodotti da utilizzare.

La lista dei prodotti  per la cena era la seguente:

  • Affettati e guanciale dei F.lli Stefanoni di Viterbo;
  • Formaggi Chiodetti di Civita Castellana;
  • Patate di Perle della Tuscia a Grotte di Castro;
  • Olio E.V.O. delle Sensi;
  • Agnello della Cooperativa Zootecnica Viterbese a Viterbo;
  • le Nocciole della Coopernocciole a Capranica e L’Uovo di San Bartolomeo a Viterbo.

E voi direte: “ma i vini?” Eccoli, a voi:

  • Cannaiola DOC 2012 di Castelli  D;
  • Vignale Igt Lazio bianco 2013 di Cassano;
  • Grechetto Igt Lazio Bianco Poggio Triale 2012 di Tenuta La Pazzaglia;
  • Atlante Igt Lazio rosso 2011 di Paolo e Noemia D’Amico;
  • Bludom Igt Lazio 2013 di Trebotti.

Parte la serata con le ormai famose Orecchie di maiale fritte; a seguire Lardo e Coppa del salumificio Stefanoni abbinato a mo di Lambrusco con il Cannaiola dolce. Un ottimo stecco alla ricotta e sale che fa da apripista a un piatto buonissimo: Uovo, patate e thè affumicato. Le patate erano super, l’affumicatura mi piace sempre dappertutto, l’uovo era ottimo, tutto l’insieme ha fatto diventare il piatto degno della foto prima e dopo.

Il primo piatto è la famosa Carbonara di Pipero, questa volta l’uovo bianco non ha fatto atto al “famosa” perché non è diventata cremosa come sempre, buono l’abbinamento con il Poggio Triale 2012 di la Tenuta La Pazzaglia.

Il secondo: Agnello alici e lamponi. Cottura perfetta, quando lo abbinavo alla maionese era perfetto, quando ai lamponi? Non amo i piatti con i frutti di bosco, né con la carne e nemmeno con il cioccolato, forse è una mia mancanza, visto che è piaciuto a tutti.

Il piatto è stato abbinato ad una novità, il Cabernet Franc Atlante 2011 di Paolo e Noemia D’Amico, curiosità tanta visto che è la prima volta che lo producono. Mi è piaciuto e penso che lo seguirò nel proseguo, produzione limitata ad appena 3000 bottiglie.

Il benvenuto ai dolci è un ottimo biscotto con crema, e il dolce è il Nocciole dei Monti Cimini cioccolato bianco e amarene, degna conclusione di una cena molto apprezzata con esaltazione dei prodotti della zona. Si susseguono il buon Aleatico Bludom 2012 di Trebotti e tre piccoli dolci per apprezzare un buon vino davvero.

Infine una nota di merito al servizio in sala e in cucina: la simpatia di Alessandro, l’assenza di Luciano, i suoi occhi e le sue mani sembravano aleggiare e i suoi ragazzi lo hanno rappresentato alla grande!!!

Pensierino finale: Pipero al Rex dopo oggi e il mio gran pranzo di Pasqua lo posso annoverare tra uno dei posti più buoni e di classe di Roma e non solo.

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi