I tre dolci migliori da bar e pasticceria, più due menzioni, dell’anno 2020 per il Gourmet Errante

0

Ecco, una categoria che mi piace tantissimo, continuo con i tre migliori dolci da bar e pasticceria.
Tre dolci diversi l’uno dall’altro, ognuno dei quali, ha lasciato un segno indelebile, uno di questi l’ho mangiato molto spesso, si tratta del pasticciotto di Martinucci alla stazione Termini.
L’altro è un lievitato fantastico che arriva da quel genio di pasticciera che è Francesca Castignani, il suo nome è il frangipane.
L’ultimo è un panettone, d’altronde sono stati due panettoni a farmi conoscere la fantastica pasticceria Dolciarte di Carmen e Stefano Vecchione.
Alla fine troverete due menzioni a cui tengo tanto.

Martinucci Laboratory
Stazione Termini
Piano -1 da Via Giolitti
Roma
www.martinuccilaboratoryroma.it

L’ho raccontato così come segue un giorno di Febbraio quando ancora doveva succedere tutto in quest’anno assurdo. Ore 5,37, il pullman dal paesello è arrivato in anticipo, la voglia di godere è già in atto.
A quest’ora c’è un posto già aperto alla stazione Termini a Roma, il locale è il Martinucci Laboratory. L’apertura è annunciata dal profumo che arriva fuori piazza dei Cinquecento, ecco anche bendato potrei arrivare al bel banco della pasticceria, basterebbe seguire l’odore. Il barista annuncia il mio arrivo con un sorridente buongiorno, io gli ordino il pasticciotto e un cappuccino, dicendogli che mi siedo in uno degli sgabelli. Lui: “Si accomodi, ecco il pasticciotto adesso le porto il cappuccino”
Senza aspettare il cappuccino mordo il pasticciotto, è caldo, è appena fatto, è croccante, la crema è buonissima, rido felice, la giornata non può iniziare meglio, anche se sono due ore che sono in piedi.
Mi porta il cappuccino, ne faccio un sorso, torno sul dolce è ancora più buono delle altre volte, forse c’è l’entusiasmo nel pensare alla settimana che mi attende in Toscana…senza forse e senza altri entusiasmi, questa è la conferma di stare davanti a un ottimo dolce.
L’ultimo pezzo lo immergo nel cappuccino, è buonissimo prenderlo con il cucchiaino sapendo anche che un po’ di crema si staccherà e sarà bellissimo cercarla. Appagato da tutto ciò, penso che il pasticciotto di Martinucci sarà uno dei tre migliori dolci da bar pasticceria per l’anno 2020.
Il tutto è confermato dalle altre tre, quattro, cinque volte che l’ho mangiato. Mi piace anche comprarlo e portarlo alle persone che saranno con me durante il giorno.

Belle Helene
Pasticceria – Caffetteria – Produzione Artigianale
Via G. Garibaldi, 12
Tarquinia (Vt)
www.pasticceriabellehelene.com

La storia di Tarquinia è maggiormente etrusca, però da alcuni anni c’è una grandissima realtà che sta facendo la storia della pasticceria, questa è la Belle Helene. Ogni volta si hanno conferme, ogni volta ci sono novità, ogni volta resto sbalordito da tanta bontà, da tanta qualità, da tanta arte, da tanta cordialità… potrei continuare per ore a descrivere il mondo di Francesca ed Enrico.
Bravi come sempre, ma anche di più. Oggi ho assaggiato il frangipane, cornetto con nocciole dei colli cimini e la cioccolata di Francesca… descriverlo? Mi è impossibile perché sono svenuto davanti a un capolavoro. Massimo è svenuto dietro a me, per fortuna c’era Gabriella che era andata in farmacia e ci ha recuperato.
Voglio azzardare una cosa, in pochi bar al mondo si può trovare un cornetto di qualità altissima come qui alla Belle Helene. Ogni sfoglia diventa un filo di piacere, il profumo del burro è fantastico, la croccantezza è sublime, oggi poi si è superata con il suo Frangipane, un cornetto con sopra il velo delle sfoglie delle nocciole buonissime. Morderlo è una bontà sublime, poi arrivano i sapori della cioccolata, mi viene voglia di alzarmi e ballare per la gioia e per la musica che fa il rumore del morso alle sfoglie. Con Massimo ci guardiamo e sembra che ci diciamo: “ma che spettacolo è questo cornetto.” Non vedo l’ora di tornare da Francesca per mangiarne uno intero da solo. Nessuna foto può rendere conto della bellezza di questo dolce. Dolce che si candida a diventare uno dei tre migliori dolci da bar per l’anno 2020. Questo avevo scritto e questo confermo con la testa e il cuore alla pasticceria Belle Helene, non vedo l’ora di tornare per donarvi il mio adesivo di locale consigliato da il Gourmet Errante.

Dolciarte Pasticceria
Via Santissima Trinità, 51
Avellino
www.dolciarte.it

Eccomi ancora una volta a godere dell’ottima capacità di Carmen Vecchione e della grande disponibilità di suo fratello Stefano.
Dolci sempre più convincenti, dolci mai squilibrati verso la dolcezza o verso chissà che… a volte si esagera nel combinare gusti che non vanno insieme. Qui la parola che mi viene in mente è… equilibrio. Tutto si amalgama verso un piacere pieno di gusto. La pasticceria raggiunge il piacere enorme che ho ogni volta che vengo qui.
Il panettone, qui si fa tutto l’anno, quello di oggi al caramello salato e al cioccolato, mi ha fatto ricredere, io amo quello classico con la glassa, questo è buonissimo, dolce che si candita a diventare uno dei miei tre dolci per l’anno 2020. Locale di infinita qualità e bontà. A finire, tra Natale e la fine dell’anno è arrivato il mio panettone al caramello salato e cioccolato, lo reputo tra i dolci più buoni del Natale, arrivato assaggiato, mangiato e… divorato. Anche se non ci voleva una conferma, felice di averla avuta. Questo è il terzo dolce per l’anno 2020. Non vedo l’ora di tornare per donarvi il mio adesivo di locale consigliato da il Gourmet Errante.

La prima menzione è sempre quella della meravigliosa sfoglia alla crema del Bar-Pasticceria e tanto altro di Tuttobene a Campi Bisenzio. Un dolce strepitoso per colazione, per pranzo, per cena e per riportarlo a casa. Tuttobene ha anche un corner “The Florence Gate” nel parcheggio di Villa Costanza sull’autostrada del sole A1, ci si può fermare senza pagare parcheggio sia andando al nord e sia venendo verso sud. Dolce che amo.

In ultimo voglio dire del Bar-Pasticceria Dolcemascolo a Frosinone, ne ho parlato tanto durante l’anno, ma soprattutto ne hanno parlato più importanti di me, fino a dare a Matteo Dolcemascolo il titolo di pasticciere emergente per il Gambero Rosso sulla Guida Pasticceri & Pasticcerie 2021. Tra tutte le cose che ho mangiato quest’anno da loro, c’è sempre l’ottimo maritozzo con la panna, cornetti che sono sempre più perfetti e ritroverete il bar – pasticceria in un’altra categoria che amo. Infiniti complimenti alla famiglia Dolcemascolo, con immenso piacere ho donato a loro l’adesivo di locale consigliato da il Gourmet Errante.

Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi