I faccini per il DoctorWine con 95/100 (primo elenco) della Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2019

0

DoctorWine
Daniele Cernilli
Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2019
www.doctorwine.it

www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it
www.vinointorno.it

Si inizia anche quest’anno l’elenco dei vini premiati con il faccino dalla guida essenziale a vini d’Italia 2019 del Doctor Wine, elenco che porterà alle degustazioni di Milano, prima, il 14 Ottobre e Roma, dopo, il 21 Ottobre, degustazione che mi vedrà presente con molto piacere.

Una grande lista, con grandi vini, ce ne poteva essere un altro, ci doveva essere, lo sapete voi e lo so io, era un vino che avrebbe dato atto alla qualità che c’è nel mio paesello, tanti di questi vini sono tra i miei favoriti… però con affetto e con simpatia… ve lo dico anche qui, siete troppo buoni. A presto a chi degusta spesso con me.

Di seguito il commento della redazione di DoctorWine e il primo elenco dei faccini con 95/100:

“Dalla A al Chianti Classico, ecco in ordine alfabetico il primo elenco dei vini che hanno raggiunto la soglia dei 95/100, conquistando così il Faccino.

Per chi ancora non lo sapesse, la nostra Guida Essenziale ai Vini d’Italia (che con l’edizione 2019 arriva al quinto anno di pubblicazione) assegna come massimo riconoscimento il Faccino (che significa che il direttore Daniele Cernilli “ci mette la faccia”) quando un vino supera in degustazione il punteggio di 95/100.  

Ovviamente questo punteggio, che rappresenta un grandissimo traguardo per un vino, costituisce per definizione lo zoccolo duro dei premi conferiti. Quest’anno quindi abbiamo deciso di dividere l’elenco in due giornate, in rigoroso ordine alfabetico per denominazione o, se il vino è Igt, per nome proprio. Oggi arriviamo al Chianti Classico, tornate da noi domani e nei prossimi giorni per seguire tutti i premi 2019.

Buona lettura!”

95/100

Acini Nobili 2012, Maculan, Veneto
Aglianico del Vulture Damaschito 2015, Grifalco, Basilicata
Aglianico del Vulture Superiore Cruà 2015, Basilisco, Basilicata
Al Passo 2015, Tolaini, Toscana
Alta Langa 120 Mesi Riserva 2006, Gancia, Piemonte
AA Cabernet Sauvignon Quintessenz Riserva 2015, Cantina Caldaro / Kellerei Kaltern, Alto Adige
AA Gewürztraminer Epokale Spätlese 2010, Cantina Kellerei Tramin, Alto Adige
AA Lagrein Riserva 2015, Pfannenstielhof, Alto Adige
AA Lagrein Segen Riserva 2015, Cantina Kellerei Meran Burggräfler, Alto Adige
AA Lagrein Taber Riserva 2016, Cantina Bolzano / Kellerei Bozen, Alto Adige
AA Pinot Bianco Flora Riserva 2016, Cantina Kellerei Girlan, Alto Adige
AA Pinot Bianco Sanctissimus 2015, Cantina Produttori San Paolo / Kellerei St.Pauls, Alto Adige
AA Pinot Grigio Impronta del Fondatore 2017, Santa Margherita, Alto Adige
AA Pinot Nero Riserva 2015, Ignaz Niedrist, Alto Adige
AA Riesling VT 2015, Taschlerhof, Alto Adige
AA Santa Maddalena Classico Antheos 2017, Waldgries, Alto Adige
AA Sauvignon Castel Ringberg 2017, Elena Walch, Alto Adige
AA Terlano Sauvignon Lieben Aich 2016, Manincor, Alto Adige
AA Valle Isarco Grüner Veltliner Aristos 2017, Cant. Valle Isarco / Eisacktaler Kellerei, Alto Adige
AA Valle Isarco Riesling 2017, Strasserhof, Alto Adige
AA Valle Isarco Riesling Praepositus 2016, Abbazia di Novacella / Kloster Neustift, Alto Adige
AA Valle Isarco Sylvaner 2017, Kuenhof, Alto Adige
AA Valle Venosta Riesling 2016, Falkenstein, Alto Adige
Amarone della Valpolicella Classico 2009, Giuseppe Quintarelli, Veneto
Amarone della Valpolicella Classico Capitel Monte Olmi Riserva 2012, Tedeschi, Veneto
Amarone della Valpolicella Classico Costasera Riserva 2013, Masi, Veneto
Amarone della Valpolicella Classico De Buris 2008, Tommasi Viticoltori, Veneto
Amarone della Valpolicella Classico Domìni Veneti Collezezione Pruviniano 2013, Cantina
Valpolicella Negrar, Veneto
Amarone della Valpolicella Classico Rethico 2012, Bolla, Veneto
Amarone della Valpolicella Mai Dire Mai 2011, Pasqua, Veneto
Amarone della Valpolicella Mithas 2012, Corte Sant’Alda, Veneto
Ba.Bo. 2015, Vigneto Santu Teru, Sardegna
Barbaresco Camp Gros Martinenga Riserva 2013, Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Gresy, Piemonte
Barbaresco Montersino 2015, Orlando Abrigo, Piemonte
Barbaresco Ovello Riserva 2013, Produttori del Barbaresco, Piemonte
Barbaresco Rombone 2014, Fiorenzo Nada, Piemonte
Barbaresco Serraboella 2014, Fratelli Cigliuti, Piemonte
Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 2016, Braida Giacomo Bologna, Piemonte
Barbera d’Asti Pomorosso 2015, Coppo, Piemonte
Barbera del Monferrato Bricco Battista 2015, Giulio Accornero & Figli, Piemonte
Barolo Bussia Riserva 2012, Silvano Bolmida, Piemonte
Barolo del Comune di Serralunga d’Alba Essenze 2013, Vite Colte, Piemonte
Barolo Lazzarito Riserva 2012, Ettore Germano, Piemonte
Barolo Monvigliero 2014, Comm. G.B. Burlotto, Piemonte
Barolo Monvigliero Riserva 2012, Castello di Verduno, Piemonte
Barolo Ornato 2014, Pio Cesare, Piemonte
Barolo Ravera Bricco Pernice 2013, Elvio Cogno, Piemonte
Barolo Riserva 2011, Marchesi di Barolo, Piemonte
Barolo Vigna Rionda Riserva 2012, Massolino, Piemonte
SPAZIO VUOTO PER ME
Barsaglina del Rinascimento 2015, Piandaccoli, Toscana
Bolgheri Superiore Guado al Tasso 2015, Guado al Tasso, Toscana
Bolgheri Superiore Argentiera 2015, Argentiera, Toscana
Brunello di Montalcino 2013, Solaria, Toscana
Brunello di Montalcino Donna Elena Riserva 2012, Corte dei Venti, Toscana
Brunello di Montalcino Franci 2013, Tassi, Toscana
Brunello di Montalcino Poggio al Granchio 2013, Val di Suga, Toscana
Brunello di Montalcino Poggio all’Oro Riserva 2012, Castello Banfi, Toscana
Brunello di Montalcino Ripe al Convento Riserva 2012, Castelgiocondo, Toscana
Brunello di Montalcino Riserva 2012, Capanna, Toscana
Brunello di Montalcino Riserva 2012, Canalicchio di Sopra, Toscana
Brunello di Montalcino Riserva 2012, Caprili, Toscana
Brunello di Montalcino Riserva 2012, La Fortuna, Toscana
Brunello di Montalcino Riserva 2012, Piancornello, Toscana
Brunello di Montalcino Riserva 2012, Poggio Antico, Toscana
Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2013, Mastrojanni, Toscana
Ca’ Linverno 2015, Monte Zovo – Famiglia Cottini, Veneto
Cabernet 2015, Fattoria di Montechiari, Toscana
Cabreo La Pietra 2016, Ambrogio e Giovanni Folonari, Toscana
Campi Flegrei Cruna del Lago 2016, La Sibilla, Campania
Cannonau di Sardegna Berteru Riserva 2016, Cantina Gungui, Sardegna
Cannonau di Sardegna Bobotti 2017, Cantina Sannas, Sardegna
Cannonau di Sardegna Carnevale Riserva 2015, Giuseppe Sedilesu, Sardegna
Cannonau di Sardegna Riserva 2015, Olianas, Sardegna
Cannonau di Sardegna Sincaru Riserva 2016, Surrau, Sardegna
Cannonau di Sardegna VikeVike Riserva 2016, VikeVike, Sardegna
Carmignano Riserva 2015, Piaggia, Toscana
Castel del Monte Nero di Troia Ottagono Riserva 2015, Torrevento, Puglia
Castelli di Jesi Verdicchio Classico Serra Fiorese Riserva 2014, Gioacchino Garofoli, Marche
Castelli di Jesi Verdicchio Classico Tardivo ma non Tardo Riserva 2016, Santa Barbara, Marche
Castelli di Jesi Verdicchio Classico Utopia Riserva 2015, Montecappone, Marche
Castelli di Jesi Verdicchio Vigna Il Cantico della Figura Riserva 2015, Andrea Felici, Marche
Cervaro della Sala 2016, Castello della Sala, Umbria
Chianti Classico 2016, Castello di Monsanto, Toscana
Chianti Classico Dofana 2016, Carpineta Fontalpino, Toscana
Chianti Classico Gran Selezione 2015, Lilliano, Toscana
Chianti Classico Gran Selezione Badia a Passignano 2013, Antinori, Toscana
Chianti Classico Gran Selezione Colledilà 2015, Barone Ricasoli – Castello di Brolio, Toscana
Chianti Classico Gran Selezione Coltassala 2015, Castello di Volpaia, Toscana
Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano 2015, Rocca delle Macìe, Toscana

Per partecipare alla degustazione di Milano il 14 ottobre clicca qui: Presentazione Milano

Per partecipare alla degustazione di Roma il 21 ottobre clicca qui: Presentazione Roma 

Pasquale Pace

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi