I faccini con 97/100 della Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2018 del DoctorWine

0

DoctorWine
Daniele Cernilli
Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2018

Una grande lista, con grandi vini, alcuni di questi sono tra i miei favoriti… però con affetto e con simpatia… ve lo dico anche qui siete troppo buoni. A presto a chi degusta spesso con me. A dimenticavo per me sono 45 non 46.

Di seguito il commento della redazione di DoctorWine e l’elenco dei faccini con 97/100:

Stiamo salendo verso il top dell’anno… ecco i vini che hanno conquistato i 97/100 nella Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2018 by DoctorWine.

Proseguiamo con la proclamazione dei vini premiati salendo un gradino in più. Dopo i 161 vini da 95/100 visti giovedì scorso e i 68 vini da 96/100 visti venerdì, eccoci oggi alle prese con i 46 vini che si sono guadagnati sul campo (anzi, nel bicchiere) i 97/100.

  • AA Terlaner Rarità 1991, Cantina Terlano / Terlan, Alto Adige
  • AA Valle Venosta Riesling Windbichel 2015, Castel Juval Unterortl, Alto Adige
  • Amabile del Cerè 2006, Giuseppe Quintarelli, Veneto
  • Amarone della Valpolicella Classico Riserva 2007, Giuseppe Quintarelli, Veneto
  • Amarone della Valpolicella La Mattonara Riserva 2007, Zymè, Veneto
  • Barolo Brunate 2013, Giuseppe Rinaldi, Piemonte
  • Barolo Casa Mirafiore Riserva 2010, Fontanafredda, Piemonte
  • Barolo Cerequio 2013, Roberto Voerzio, Piemonte
  • Barolo Falletto Vigna Le Rocche Riserva 2011, Bruno Giacosa, Piemonte
  • Barolo Monvigliero 2013, Comm. G.B. Burlotto, Piemonte
  • Barolo Ornato 2013, Pio Cesare, Piemonte
  • Brunello di Montalcino 2012, Poggio di Sotto, Toscana
  • Brunello di Montalcino Giodo 2012, Podere Giodo, Toscana
  • Brunello di Montalcino Il Greppo 2012, Biondi Santi – Tenuta Il Greppo, Toscana
  • Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2012, Casanova di Neri, Toscana
  • Castelli di Jesi Verdicchio Classico Villa Bucci Riserva 2015, Bucci, Marche
  • Chianti Classico Gran Selezione Badia a Passignano 2012, Antinori, Toscana
  • Chianti Classico Gran Selezione Il Puro 2013, Castello di Volpaia, Toscana
  • Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli 2013, Rocca delle Macìe, Toscana
  • Collio Sauvignon Riserva 2012, Russiz Superiore, Friuli Venezia Giulia
  • Conero Campo San Giorgio Riserva 2012, Umani Ronchi, Marche
  • Contea di Sclafani Rosso del Conte 2013, Tasca d’Almerita, Sicilia
  • Costa d’Amalfi Furore Bianco Fiorduva 2015, Marisa Cuomo, Campania
  • Etna Rosso Alta Mora Feudo di Mezzo 2014, Cusumano, Sicilia
  • Faro Palari 2012, Palari, Sicilia
  • FCO Merlot Buri 2013, Miani, Friuli Venezia Giulia
  • Franciacorta Annamaria Clementi Riserva 2007, Ca’ del Bosco, Lombardia
  • Franciacorta EBB Extra Brut 2012, Mosnel, Lombardia (Vino vivace dell’anno)
  • Friuli Isonzo Rive Alte Sauvignon Piere 2015, Vie di Romans, Friuli Venezia Giulia
  • Gioia del Colle Primitivo Riserva 2012, Tenute Chiaromonte, Puglia
  • Habemus Etichetta Rossa 2014, San Giovenale, Lazio
  • Kurni 2015, Oasi degli Angeli, Marche
  • La Gioia 2013, Riecine, Toscana
  • Mantèghja 2011, Capichera, Sardegna
  • Mix 36 2013, Castello di Fonterutoli, Toscana
  • Oreno 2015, Tenuta Sette Ponti, Toscana (Best Italian Wine Award)
  • Orvieto Classico Muffa Nobile Pourriture Noble 2015, Decugnano dei Barbi, Umbria (Vino dolce dell’anno)
  • Es 2015, Gianfranco Fino, Puglia
  • Ribolla Gialla 2009, Gravner, Friuli Venezia Giulia
  • Sicilia Nero d’Avola Saia 2015, Feudo Maccari, Sicilia
  • Taurasi 2008, Perillo, Campania
  • Tenores 2013, Dettori, Sardegna
  • Trentodoc Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006, Cantine Ferrari, Trentino
  • Valtellina Superiore Sassella Rocce Rosse 2007, Arpepe, Lombardia

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi