Enotica 2015 a Roma.

0

Enotica 2015

Forte Prenestino

13, 14 e 15 Marzo 2015

Roma.

www.enotica.net

Per il mio secondo anno Enotica inizia dalle prime ore, nelle prime ore è sempre presente Enzo Pagani, quest’anno sono addirittura arrivato con lui, l’altra presenza è di Daniele Marziali, così subito i saluti e caffè. Siamo qui per cominciare con il pranzo con i produttori. Prima di iniziare essendo presto si fa una passeggiata nei sotterranei di Forte Prenestino, centro sociale romano. Poi Enzo ha fame e si inizia con un salame di Valli Unite accompagnato con un Rosè di Denny Bini, non possono mancare i biscotti del Fornaio Daniele, si continua con la testina e salame, intanto si susseguono gli arrivi, un Amarone Classico esce fuori, davvero buono, è della Cantina Aldrighetti, con i salumi è perfetto. Nel frattempo il tavolo si riempi di persone,  di cibo, di vini. Assaggiamo in anteprima lo spumante di La Marca di San Michele, niente male davvero per la prima volta prodotto, compagno oggi di un fantastico Capovolto 2013 (89). Ancora Trentaquerce, quindi Nadia Curto ha portato un perfetto Barolo La Foia 2004 (92), tenuto a caldo addirittura con la borsa calda. Dopo il caffè, una passeggiata e si scende nei sotterranei per iniziare la degustazione. E come dico sempre, in ogni degustazione si può trovare qualche  novità di vini buoni, consigliato da Daniela Quaresima di La Marca di San Michele eccomi a sentire i vini di La Valle del Sole, Marche – Offida, si presentano con un  interessante Pecorino, una discreta Passerina, il rosso da risentire. Intanto arriva gente, troppa forse, sento i vini di Nadia Curto e ne rimango piacevolmente sorpreso, d’altronde era per l’ennesima conferma. Una gran bella batteria, dopo lo stupendo Barolo La Foia 2004 bevuto a pranzo, la conferma per il La Foia 2010 (88+), un Dolcetto piacevolissimo, il Barolo La Foia Arborina 2010 da aspettare ancora. Aldrighetti, dopo l’Amarone bevuto a pranzo, la conferma di una interessante azienda. Ancora Aurora a conferma della qualità dei suoi vini. Mini verticale di I Botri di Ghiaccio Forte, in piena evoluzione, davvero niente male. Si finisce un po’ prima del solito, purtroppo si deve scappare per andar a prendere il pullman, nella vita di tutti i giorni tutto non si può fare. In finale direi che Enotica mi fa divertire assai. Venire di venerdì è molto bello c’è meno gente e si respira aria conviviale e appena appena non incasinata come sarà nei prossimi giorni.

 

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi