Dal Grano – Dal Cero – Bonci e la grande pizza

0

Dal Grano – La madre pizza
Via Gardesana, 72
Bussolengo (Vr)
www.dalgrano.it

Stavo cercando una certa pizzeria al taglio, la fortuna ha voluto che fosse chiusa, nel girovagare, l’occhio mi è andato sulla scritta: la madre pizza, scritta che fa pensare al lievito madre. Scritta che si trova in molte pizzerie, spesso abusandone. Ma qui no, dopo esserci stato dico no, qui è tutto vero … anche di più. Si salgono le scale o una rampa e si entra in un locale che mi piace, mi piace ancora di più con i colori sul banco dei prodotti sulle pizze. Nella testa, ho il pensiero di dire: qui ci siamo, mi sposto per vederle di lato e capisco che qui si fa pizza seria. Arriva un ragazzo per servirci, lui è Martino Beghini, gli faccio qualche domanda, scegliamo i gusti, è preparato ma molto abbottonato, la cosa che mi è piaciuta di più è stata quando alla domanda: mi sai dire i nomi, i gusti delle pizze? Lui mi ha risposto: ogni pizza può cambiare tutti i giorni, anche dal pranzo alla cena, tutto dipende dai prodotti che troviamo tra i migliori da scegliere. Così, mangiamo la pizza, poi facciamo le foto, usciamo e la prima riflessione è che me ne andrebbe ancora, era leggerissima. Faccio la mia composizione da pubblicare sui social e torno a degustare. Alle 14,25, il tempo di pubblicare arriva un messaggio su Fb (benedetti social, virtuali dice qualcuno, per me una grossa realtà di vita) io me ne accorgo solo alle 18,00, il messaggio era di Gabriele Bonci da Chicago, la sequenza dei messaggi sta in tre foto. Organizzo l’aperitivo prima di andare a cena nella pizzeria. Arrivo un po’ prima, ordino altri due pezzi, diversi dal pranzo, sempre più buoni. Faccio leggere i messaggi di Bonci a Martino. Accompagno tutto con la birra firmata da Dal Grano. Dopo un po’ mi chiama e mi dice: vieni che ti faccio conoscere il capo. Ci presentiamo e il capo è Fabrizio Del Cero, la storia della pizza veronese, una delle costole di Acqua e Grano, oggi ex di Acqua e Grano, adesso si capisce il tutto, siamo nel gota della pizza a taglio, alla pala e gourmet. Bello stare a parlare con lui, salutare Gabriele con una foto, aspettando gli altri. Tutti arrivano stuzzicano qualche pezzo di pizza restando a bocca aperta. Ma abbiamo prenotato da un’altra parte e quindi si va, non prima di darsi appuntamento per il Vinitaly, con la promessa di ritrovarsi in uno dei locali di Fabrizio. Con me ci sono delle persone e da cosa nasce cosa … chi vorrà vedrà durante il Vinitaly. Io esco consapevole di aver trovato un altro regno della pizza.

 

Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi