Cult 2014 al Merano WineFestival

0

Merano WineFestival 2014

#mwf14 CULT 2014

Non so se altre volte ci sia stata qualcosa di simile a questa degustazione al Merano WineFestival. Oggi di sicuro “Cult – Vini nel tempo” c’è! Per quanto mi dispiaccia abbandonare Bio&Dynamica , non si può rinunciare alle aziende che hanno fatto la storia del vino. Sono 41 aziende dislocate in tutta la nostra penisola, con l’aggiunta di una ungherese. Ho degustato circa 50 vini. Farvi la media o dire quali siano stati i migliori? La media è molto alta, mentre dire il migliore è difficile. Allora dico: Spumante Cantine FERRARI Riserva del Fondatore 1996 (94). Vino bianco: sarà perché questa famiglia è felice in questi giorni, visto che è nata una bambina a Dorotea facendo diventare nonni Marisa e Andrea, questo mi avrà potuto pure influenzare, però il FIORDUVA 2012 l’ho bevuto tante volte e sempre 92 si becca con la certezza che sarà uno dei tre miei bianchi dell’anno. Vino rosso: qui la scelta è difficile, sono tanti i grandi vini, ma oggi ho avuto la conferma del MESSORIO 2010. Quest’anno l’ho bevuto diverse volte e 94 è sempre il mio punteggio. Anche lui quindi sarà uno dei miei tre rossi dell’anno. Per il vino dolce è facile, visto che ne ho degustato solo uno ed è italiano. Si chiama CREATO 1983 di Salvatore Murana ed è fantastico ogni volta. Oltre a questi vini e ai produttori citati, nelle foto vedrete altri vini e altri produttori in modo da capire quale grande degustazione sia stata Cult 2014. Merano non si smentisce mai, per la grandezza dei vini selezionati e per i momenti stupendi che si passano.

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi