Caseificio Torre Sant’Emiliano.

0

Caseificio Torre Sant’Emiliano
Litoranea Otranto-Porto Badisco
73028 Otranto (Le)
www.torresantemiliano.it

Avevo appena passato Capo d’Otranto quando in uno slargo leggo il cartello “Alberto Negro Vivai di barbatelle selvatiche e innestate”. Mi incuriosiva. Andando avanti ne trovai un altro “Torre Sant’Emiliano Formaggi della Terra d’Otranto. Azienda Agricola Autigne, produzione e vendita”. Non potevo far finita di nulla.
Così senza pensarci due volte decido di percorrere una strada bianca con le barbatelle da un lato e in lontananza il nulla…….Il panorama era bellissimo. Percorsi 400 metri circa intravedo sulla destra una grande costruzione ed, in una parte di essa, un caseificio. Entrato nel punto vendita, piccolissimo, osservo il laboratorio dove sono in preparazione ricotte e primo sale.
La voglia di assaggiare una ricotta così fresca è stata irrefrenabile. Così mentre sceglievo i formaggi da acquistare ho preso un cucchiaino ed assaggiato la ricotta quasi fosse un gelato, un gran gelato.
Nel frattempo, chiacchierando con il proprietario, scoprii che la scelta di produrre formaggi era scaturita da un viaggio in Sardegna, da dove provengono i primi capi di bestiame.
Le pecore sono circa 1000, producono latte di ottima qualità e mangiano solo prodotti coltivati nell’azienda.
La produzione non è vasta, oltre ai due freschi ce ne sono solo altri due, stagionati per pochi mesi.
Prima di andare via vengo a sapere che all’interno dell’azienda esiste anche una Masseria con venti posti letto circa e che le loro barbatelle, sia innestate che selvatiche, sono conosciutissime nel mondo vitivinicolo.
All’uscita il panorama è ancora più bello per la soddisfazione per aver scoperto l’ennesimo posto incantevole della nostra terra ed altri formaggi di qualità.

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi