Bussoletti viticoltore, az. dell’anno per il centro Italia

0

Leonardo Bussoletti Società Agricola
Strada delle Pretare, 62
Narni (Tr) – Umbria
www.leonardobussoletti.it

Non so da quanto tempo volevo scrivere di Leonardo Bussoletti, d’altronde non sono mancate le occasioni, e poi ormai lui è un grande amico, ma non per questo sto scegliendo la sua azienda come una delle mie tre aziende per l’anno 2016. Forse ho aspettato tanto per aspettare l’anno della sua consacrazione, l’anno in cui sono arrivati premi a destra e a manca, l’anno in cui è uscito il suo terzo bianco, il suo Trebbiano 2015, un vino buonissimo che si affianca allo 05035 Bianco e al Colle Ozio. Non ricordo nemmeno quante volte sono andato nella sua cantina “garage”, non ricordo nemmeno quante volte ho bevuto, degustato, consigliato, fotografato i suoi vini, ricordo bene però ogni volta che li ho bevuti e ne sono rimasto affascinato, sempre.

Eccoli i suoi vini:

05035 bianco, da uve grechetto 100%, vino da oscar qualità/prezzo sempre;

05035 rosso, da uve ciliegiolo di Narni 100%, il vino per far godere a prezzi bassi chi si vuole approcciare al ciliegiolo, un vino che a Olevano Romano nel ristorante Sora Maria & Arcangelo è diventato un must;

Colle Murello IGT Umbria da uve 100% trebbiano spoletino 2015, la sua prima annata, un vino sentito in affinamento dentro la botte grande da 1500 hl., ho pensato speriamo bene, ci sentivo tanta polpa ma avevo paura del legno. Poi un produttore, anche enologo, che quindi capisce di vino più di me, disse: “Leonardo riempi 60 magnum per me”, ecco aveva ragione lui, oggi è un vino buonissimo, da vigne giovani, diamogli tempo diventerà un grandissimo vino bianco, il 2016 già promette tanto;

Colle Ozio IGT Umbria da uve di grechetto 50% di Todi, 50% di Orvieto, è il primo vino che ha dato le giuste e meritevoli soddisfazioni a Leonardo, un vino per me già buono adesso, ma che Leonardo porterà a livelli davvero grandi, grandissimi.

Brecciaro IGT Umbria da uve 100% ciliegiolo di Narni, adesso sapendo quello che ancora deve e farà Leonardo dico che questo vino non mi soddisfa ancora come deve essere, a volte il legno invade, altre volte no, a volte è buono, a volte buonissimo, altre volte no, però poi piace a tantissima gente, per questo è una mia sfida, aspetto il Brecciaro che mi farà sobbalzare di piacere.

Vigna Vecchia ieri, Ràmici domani, il domani io l’ho già sentito ed è il 2015: prima di questo,  potevo dire le stesse cose del Brecciaro, invece dopo aver sentito il 2015,  che ho trovato stupendo, posso affermare che Leonardo Bussoletti i vini li sa fare davvero.

Durante tutto l’anno non so quante volte li ho bevuti, durante tutto l’anno ho visto sempre Leonardo prodigarsi per dare il meglio di sé. Tutto ciò è stato ripagato dai tanti premi arrivati, non li vengo a elencare, ma vi racconto della festa che lui ha organizzato il 2 Dicembre nel suo paese, a Narni, nella magnifica Rocca Albornoz.  La Rocca, imponente  e suggestiva, ha accolto elegantemente i tanti invitati, tanta bella gente, perfino una esibizione quasi mozzafiato degli Sbandieratori di Narni. E per la ricca cena offerta, Leonardo è riuscito a portarci i magnifici prodotti di tanti artigiani locali che fanno di questo territorio, un territorio interessante da tutti i punti di vista. Con Leonardo si fa spesso festa, e questa è riuscita alla grande, eccetto la musica che, lo devo dire, non era proprio nelle mie corde.  E la festa –  ma già lo avevo deciso prima –  mi ha convinto sempre di più che l’azienda Leonardo Bussoletti Viticoltore in Narni – che produce anche un ottimo olio – è la mia azienda dell’anno 2016 per il Centro Italia.

 

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi