Bistrot 64

0

bistrot 64Essere invitato a pranzo è sempre un piacere e l’invito che ho ricevuto al Bistrot 64 l’ho particolarmente gradito. Mi è mancata una persona in questa occasione, ma, insieme ad Emanuele Cozzo, ho avuto la fortuna di conoscerne un’altra. Si tratta di Noda Kotaro, cuoco giapponese da tanto a Roma, che, dopo esser andato via dal Magnolia e fatto esperienze in Europa, è tornato con il suo socio al Bistrot 64 per deliziarci con i suoi piatti. Tre di quelli assaggiati mi sono piaciuti molto, il crudo di pesce con il gelato ai piselli, le fettuccine di patate (intricatissime) e il piatto di carne dove si è espressa l’arte culinaria nipponica (fare la scarpetta a un brodo è dire tutto). Anche il pane sopra la media, così come buono l’abbinamento con i vini, a dimostrare una lista dei vini onesta e selezionata con criterio. L’ottimo servizio in sala ha completato un pranzo davvero piacevole.

Bistrot 64
Via G. Calderini, 64
Roma
www.bistrot64.it


Being invited to dinner is always a pleasure and I received an invitation to the Bistrot 64 I particularly liked. I missed one person on this occasion, but, together with Emanuele Cozzo, I had the good fortune to know another. It is Noda Kotaro, Japanese cook so much from Rome, who, having gone from Magnolia and gained experience in Europe, is back with his partner at the Bistrot 64 to delight us with his dishes. Three of those tasted, I liked a lot, the raw fish with ice cream peas, fettuccine potatoes (intricate) and the meat dish where it is expressed in the culinary arts of Japan (the shoe to make a broth is to say everything ). Even the bread above the average, as good pairing with wines, to show a list of the wines and honest with selected criteria. The excellent room service has completed a really enjoyable lunch.

Bistrot 64
Via G. Calderini 64
Rome
www.bistrot64.it

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi