Bibenda 2021, la guida della Fondazione Italiana Sommelier, i 5 grappoli per l’Abruzzo e il Molise con un mio piccolo commento vino per vino

0

Bibenda 2021  
5 Grappoli per l’Abruzzo e il Molise
La Guida della 

Fondazione Italiana Sommelier 
Via Alberto Cadlolo, 101
Roma
www.bibenda.it
www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it
www.vinointorno.it

Lanno scorso quando scrivevo dei 5 Grappoli di Bibenda, facevo il conto alla rovescia dei giorni che mancavano al grande evento della cena organizzata dalla Fondazione Italiana Sommelier, dedicava ai produttori che da ogni parte dItalia arrivano per ritirare lambito premio.
Quest
anno purtroppo non ci sarà, mi mancherà una delle cose più belle che si fanno nel mondo del vino, per questo non mancheranno mai i miei più grandi complimenti a chi organizza tutto ciò.
Anche quest
anno, sono stati resi noti i circa 650 cinque grappoli del 2021 per la guida Bibenda a cura della Fondazione Italiana Sommelier. Lapplicazione è scaricabile gratis per pc e cellulare
Come ogni anno, eccomi a pubblicare i vini premiati regione per regione  con un mio piccolo commento per ogni vino, se li conosco e se sono degni di nota… continuo con l
Abruzzo e il Molise.

Eccoli.

Abruzzo – Cinque Grappoli 16

CAMILLO MONTORI Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Fonte Cupa Riserva 2013 (non lo conosco)

CONTESA Abruzzo Pecorino Superiore Aspetta Primavera 2019 (non lo conosco)

D’ALESIO – SCIARR Abruzzo Pecorino Superiore 2017 (quest’annata non la conosco)

FARNESE FANTINI Edizione Cinque Autoctoni Limited Edition 18 (ha l’abbonamento)

FATTORIA LA VALENTINA Montepulciano d’Abruzzo Terre dei Vestini Bellovedere Riserva 2016 (non mi è dispiaciuto affatto)

ILLUMINATI Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Zanna Riserva 2015 (non lo conosco)

MARCHESI DE’ CORDANO Montepulciano d’Abruzzo Terre dei Vestini Santinumi Riserva 2014 (ha sempre un suo perché)

MASCIARELLI Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma Riserva 2015 (vino che mi fa pensare a un grande passato)
Trebbiano d’Abruzzo Marina Cvetic Riserva 2018 (vino che mi fa pensare a un grande passato)

NICODEMI Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Neromoro Riserva 2016 (degustato in azienda in una sala degustazione bellissima, mi è piaciuto tanto)

PASETTI Montepulciano d’Abruzzo Harimann 2010 (non lo conosco)

TORRE DEI BEATI Montepulciano d’Abruzzo Mazzamurello 2017 (dopo una visita in cantina memorabile, c’è stata un’ulteriore conferma che questo è un ottimo vino)

VALENTINI Montepulciano d’Abruzzo 2015 (quando le bottiglie stanno bene sono capolavori)
Trebbiano d’Abruzzo 2016 (quando le bottiglie stanno bene sono capolavori)
Cerasuolo d’Abruzzo 2019 (quando le bottiglie stanno bene sono capolavori)

VALLE REALE Trebbiano d’Abruzzo Vigneto di Popoli 2018 (un vino che mi piace sempre assai)

Molise – Cinque Grappoli 1

DI MAJO NORANTE Molise Rosso Don Luigi Riserva 2016 (ha l’abbonamento… però è buono)

Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi