Bibenda 2021, la guida della Fondazione Italiana Sommelier, i 5 grappoli per il Piemonte con un mio piccolo commento vino per vino

0

Bibenda 2021  
5 Grappoli per il Piemonte
La Guida della 

Fondazione Italiana Sommelier 
Via Alberto Cadlolo, 101
Roma
www.bibenda.it
www.ilgourmeterrante.it
www.codivin.com
www.cantinaconforme.it
www.vinointorno.it

Lanno scorso quando scrivevo dei 5 Grappoli di Bibenda, facevo il conto alla rovescia dei giorni che mancavano al grande evento della cena organizzata dalla Fondazione Italiana Sommelier, dedicava ai produttori che da ogni parte dItalia arrivano per ritirare lambito premio.
Quest
anno purtroppo non ci sarà, mi mancherà una delle cose più belle che si fanno nel mondo del vino, per questo non mancheranno mai i miei più grandi complimenti a chi organizza tutto ciò.
Anche quest
anno, sono stati resi noti i circa 650 cinque grappoli del 2021 per la guida Bibenda a cura della Fondazione Italiana Sommelier.
Come ogni anno, eccomi a pubblicare i vini premiati regione per regione  con un mio piccolo commento per ogni vino, se li conosco e se sono degni di nota… continuo con il Piemonte, sono tantissimi e tanti purtroppo non li ho degustati o non li conosco.

Eccoli.

Piemonte – Cinque Grappoli 142

ACCORNERO Grignolino del Monferrato Casalese Bricco del Bosco Vigne Vecchie 2015 (non lo conosco)

ADA NADA Barbaresco Valeirano 2017 (degustato ultimamente non è affatto male)

ALBINO ROCCA Barbaresco Angelo 2016 (un grandissimo vino, degno di un’azienda tra le mie preferite)

ALDO CLERICO Barolo Ginestra 2016 (non lo conosco)

ANDREA OBERTO Barolo Rocche dell’Annunziata 2016 (non lo conosco)

ANGELO NEGRO Roero Arneis Sette Anni 2013 (se si aspetta tanto e si sa fare con piacere si hanno vini ottimi)

ANNA MARIA ABBONA Dogliani Superiore San Bernardo 2017 (vini come sempre interessanti)

ANTICHI VIGNETI DI CANTALUPO Ghemme Collis Breclemae 2013 (questo non lo conosco)

ANTONIOTTI Bramaterra 2016 (un grande maestro)

AZELIA Barolo Margheria 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barolo Cerretta 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)

BARTOLO MASCARELLO Barolo 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)

BATASIOLO Barolo Bussia Vigneto Bofani 2016 (non lo conosco)

BERSANO Barolo Badarina Riserva 2013 (non lo conosco)

BORGOGNO Barolo Cannubi 2015 (ne saprete sicuramente più di me. Oppure da gennaio è migliorato assai)

BRAIDA GIACOMO BOLOGNA Barbera d’Asti Ai Suma 2016 (non lo conosco)

BREZZA Barolo Cannubi 2016 (da loro sempre grandi vini)

BRICCO DEI GUAZZI Piemonte Albarossa 2018 (non lo conosco)

BROGLIA Gavi del Comune di Gavi Bruno Broglia 2018 (non lo conosco)

BROVIA Barolo Rocche di Castiglione 2016 (altra azienda che adoro)

BRUNO GIACOSA Barolo Falletto Vigna Le Rocche Riserva 2014 (non è detto che si debba fare in ogni anno)
Barolo Falletto 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barbaresco Asili 2017 (beati voi che lo potete degustare e bere)

BRUNO ROCCA RABAJA’ Barbaresco Currà 2016 (i cru di Bruno Rocca nascono per essere amati)

CA’ DEL BAIO Barbaresco Asili Riserva 2015 (da sempre tra i miei preferiti)
Barbaresco Pora 2016 (questo non  l’ho degustato)

CA’ VIOLA Barbera d’Alba Bric du Luv 2017 (non lo conosco)

CASA E. DI MIRAFIORE Barolo Lazzarito 2016 (non lo conosco)

CASCINA BALLARIN Barolo Bussia 2016 (non lo conosco)

CASCINA BRUNI 1897 Barolo Marialunga 2015 (non lo conosco)

CASCINA MORASSINO Barbaresco Ovello 2017 (non lo conosco)

CASTELLO DI NEIVE Barbaresco Albesani Santo Stefano 2017 (anche in quest’annata ha un suo perché)
Barbaresco Albesani Santo Stefano Riserva 2015 (tra le cose più buone di Grandi Langhe 2020)

CASTELLO DI VERDUNO Barbaresco Rabajà Riserva 2015 (una riserva che farà parlare di se per anni)

CAVALLOTTO TENUTA BRICCO BOSCHIS Barolo Bricco Boschis Vigna San Giuseppe Riserva 2013 (uno dei miei preferiti. Se avessi i soldi ogni anno ne comprerei un cartone)

CHIONETTI Barolo Bussia Vigna Pianpolvere 2016 (lo vorrei risentire dopo 9 mesi)

COLLINA SERRAGRILLI Barbaresco Serragrilli 2017 (non lo conosco)

COLOMBO CASCINA PASTORI Piemonte Pinot Nero Maxima 2016 (non lo conosco)

COMM. G.B. BURLOTTO Barolo Monvigliero 2016 (un Barolo da adorare)

CONTERNO Barolo Monfortino Riserva 2014 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barolo Arione 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barolo Francia 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)

CONTERNO FANTINO Barolo Ginestra Vigna Sorì Ginestra 2016 (bevuto da poco, in 5 bottiglia tracannata)

CORDERO DI MONTEZEMOLO Barolo Enrico VI 2016 (non lo conosco)

CORNAREA Tarasco 2016 (non lo conosco)

DANTE RIVETTI Barbaresco Bricco di Neive Riserva 2015 (stare in azienda da voi è uno spettacolo)

DOMENICO CLERICO Barolo Aeroplanservaj 2016 (la storia continua in maniera eccellente)
Barolo Percristina 2010 (beati voi che lo potete degustare e bere)

ELIO ALTARE Barolo Arborina 2016 (in una degustazione… lo vorrei tanto risentire)
Barolo Cerretta Vigna Bricco Riserva 2014 (beati voi che lo potete degustare e bere)

ELIO GRASSO Barolo Rüncot Riserva 2013 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barolo Ginestra Casa Matè 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)

ELIO PERRONE Barbera d’Asti Superiore Mongovone 2018 (non lo conosco)

ENRICO SERAFINO Alta Langa Pas Dosé Zero Riserva 2014 (uno spumante che mi piace tanto)

ENZO BOGLIETTI Barolo Fossati 2016 (non lo conosco)

ETTORE GERMANO Barolo Vignarionda 2015 (che quota 100 sia, loro mi capiranno)
Barolo Lazzarito Riserva 2014 (anche in quest’annata siete riusciti a stupire)

FERDINANDO PRINCIPIANO Barolo Ravera di Monforte 2016 (sempre interessante assai)

FERRANDO Carema Etichetta Nera 2016 (questa annata non l’ho degustata)

FIORENZO NADA Barbaresco Montaribaldi 2016 (mi è piaciuto tanto)

FONTANAFREDDA Barolo Vigna La Rosa 2016 (non lo conosco)

FORTETO DELLA LUJA Loazzolo Piasa Rischei 2016 (non lo conosco)

FRANCESCO BRIGATTI Colline Novaresi Nebbiolo Mötfrei 2017 (non lo conosco)

FRANCO M. MARTINETTI Timorasso Martin 2019 (il vino che in tempi lontani mi ha fatto conoscere il Timorasso)

FRATELLI ALESSANDRIA Barolo Monvigliero 2016 (tra i miei preferiti in questa annata fantastica)

FRATELLI BARALE Barolo Cannubi 2015 (Non vedo l’ora di andare a visitare questa azienda)

FRATELLI GIACOSA Barolo Bussia 2016 (non lo conosco)

FRATELLI REVELLO Barolo Conca 2016 (non lo conosco)

GAJA Barbaresco Sorì San Lorenzo 2017 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barbaresco Sorì Tildin 2017 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barolo Sperss 2016 (degustato da poco, mi è piaciuto)
Barbaresco Costa Russi 2017 (quest’annata non l’ho bevuta)
Barbaresco 2017 (ha l’abbonamento)
Langhe Chardonnay Gaia & Rey 2018 (quest’annata non l’ho bevuta)

GIACOMO FENOCCHIO Barolo Villero 2016 (ADOROOOOOOOO! Adoro tutto di loro)

GIACOMO GRIMALDI Barolo Ravera 2016 (non lo conosco)

GIANFRANCO ALESSANDRIA Barolo San Giovanni 2016 (non è male davvero)

GIANFRANCO BOVIO Barolo Arborina 2016 (non lo conosco)

GIANNI DOGLIA Moscato d’Asti Casa di Bianca 2019 (uno dei moscati che va bevuto con grandi dolci sempre)

GIOVANNI ALMONDO Roero Bric Valdiana 2017 (loro sono bravi)

GIOVANNI SORDO Barolo Perno Riserva 2013 (non lo conosco)

HILBERG-PASQUERO Barbera d’Alba Superiore 2017 (da sempre i vini piemontesi da me preferiti)

ICARDI Barbaresco Starderi 2017 (fantastico vederlo qui, io lo degusto in anticipo e prometteva dall’inizio)

LA COLOMBERA Colli Tortonesi Timorasso Il Montino 2018 (uno dei più grandi Montino della Colombera)

LA SCOLCA Soldati La Scolca d’Antan Brut Rosé 2008 (un mio amore da sempre, se avessi i soldi ogni anno ne comprerei un cartone)

LA SPINETTA Barbaresco Campè 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barbaresco Starderi Riserva 2009 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barbaresco Valeirano Riserva 2009 (beati voi che lo potete degustare e bere)

LE PIANE Boca 2016 (da sempre qualcosa di grande)

LIVIA FONTANA Barolo Villero 2016 (davvero interessante)

LUIGI BAUDANA Barolo Baudana 2016 (qualcosa di fantastico, cercatelo, compratelo, bevetelo, tenetelo… insomma un vino OTTIMO!)

MARCHESI ALFIERI Barbera d’Asti Superiore 2017 (non lo conosco)

MARCHESI DI BAROLO Barolo Cannubi 2016 (ha sempre un suo perché)

MARENGO Barolo Brunate 2016 (non lo conosco)

MARZIANO ABBONA Barolo 2016 (interessante assai)

MATTEO CORREGGIA Roero Ròche d’Ampsèj Riserva 2016 (da sempre un grande Roero)

MAURO MOLINO Barolo Gallinotto 2016 (lo vorrei risentire dopo 9 mesi)

MICHELE CHIARLO Barolo Cerequio 2016 (come sopra)

MONGIOIA Moscato d’Asti La Stella dei Viticoltori, L’Astralis 2018 (avete fatto del Moscato d’Asti un credo)

MONTARIBALDI Barbaresco Ricü 2016 (quest’annata non la conosco)

MORGASSI SUPERIORE Monferrato Bianco Timorgasso 2018 (non lo conosco)

NERVI Gattinara Vigna Valferana 2016 (qui si sono fatte sempre vini interessanti)

NICOLA BERGAGLIO Gavi del Comune di Gavi Rovereto Minaia 2019 (sono due annate di questo vino che mi piacciono)

ODDERO Barolo Vigna Rionda Riserva 2013 (qualcosa di veramente notevole)

ORSOLANI Caluso Passito Sulé 2015 (non lo conosco)

PAITIN Barbaresco Sorì Paitin Serraboella 2017 (lo seguo, lo rincorro e lo degusto sempre)

PAOLO CONTERNO Barolo Ginestra 2016 (felicissimo di leggerlo in questa lista)

PAOLO SCAVINO Barolo Bric del Fiasc 2016 (quest’annata non l’ho degustata)

PARIDE IARETTI Gattinara Pietro 2016 (non lo conosco)

PARUSSO Barolo Mosconi 2016 (ne saprete sicuramente più di me)

PELASSA Roero Antaniolo Riserva 2017 (non lo conosco)

PELISSERO Barbaresco Vanotu 2017 (ne saprete sicuramente più di me)

PIERO BUSSO Barbaresco Albesani Vigna Borgese 2016 (un’amore nato già dalla degustazione da botte)

PIO CESARE Barolo Mosconi 2016 (non lo conosco)

PIRA Barolo Vignarionda 2016 (lo vorrei risentire dopo 9 mesi)

PODERE ROCCHE DEI MANZONI Barolo Perno Vigna Cappella di S. Stefano 2015 (non lo conosco)
Barolo Bricco San Pietro Vigna d’La Roul 2015 (non lo conosco)

PODERI GIANNI GAGLIARDO Barolo Lazzarito Vigna Preve 2016 (non lo conosco)

PRUNOTTO Barolo Bussia 2016 (non lo conosco)

PUNSET Barbaresco San Cristoforo Campo Quadro Riserva 2014 (quando il cosiddetto naturale cresce tantissimo, brava tu)

RENATO CORINO Barolo Rocche dell’Annunziata 2016 (non lo conosco)

RENATO RATTI Barolo Rocche dell’Annunziata 2016 (non lo conosco)

ROBERTO FERRARIS Nizza Libertà 2017 (non lo conosco)

SCARPA Barbera d’Asti La Bogliona 2014 (la Barbera da conoscere assolutamente)
Barolo Tettimorra 2016 (non lo conosco)

SCHIAVENZA Barolo Cerretta 2016 (non lo conosco)

SILVIO GRASSO Barolo Annunziata Vigna Plicotti 2016 (non lo conosco)

SOTTIMANO Barbaresco Cottà 2017 (qui si lavora bene assai)

T.CISA ASINARI MARCHESI DI GRESY Barbaresco Martinenga 2017 (mi piace da sempre, ancora di più dopo aver visitato l’azienda)

TENUTA OLIM BAUDA Nizza Riserva 2017 (da quando me lo hanno fatto conoscere lo adoro)

TENUTA SANTA CATERINA Grignolino d’Asti Monferace 2015 (non lo conosco)

TENUTE SELLA Lessona San Sebastiano allo Zoppo 2011 (non lo conosco)
Lessona 2014 (non lo conosco)

TRAVAGLINI Gattinara Riserva 2015 Gattinara 2017 (ha sempre un suo perché)

VIETTI Barolo Villero Riserva 2013 (beati voi che lo potete degustare e bere)
Barolo Lazzarito 2016 (beati voi che lo potete degustare e bere)

VIGNE MARINA COPPI Colli Tortonesi Timorasso Fausto 2018 (un ottimo Timorasso)

VIGNETI MASSA Derthona Timorasso Costa del Vento 2018 (dici Walter Massa e dici qualità, bontà e tutto ciò di bello e buono si può dire di un vino, di un Timorasso)
Derthona Timorasso Sterpi 2018 (dici Walter Massa e dici qualità, bontà e tutto ciò di bello e buono si può dire di un vino, di un Timorasso)
VIGNETI VALLE RONCATI Fara Ciada Riserva 2013 (non lo conosco)

VILLA SPARINA Gavi del Comune di Gavi Monterotondo Villa Sparina 10 Anni 2009 (non lo conosco)

VITE COLTE Barolo del Comune di Barolo Essenze 2016 (ne saprete sicuramente più di me)

Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi