Alois Lageder al Merano WineFestival 2016

0

MeranoWineFest 2016

04-08 Novembre 2016

The International Wine & Food Excellence

www.meranowinefestival.com

Alois Lageder 

Grafengasse 9
Magrè (Bz)

www.aloislageder.eu/it/

Alois Lageder (Magrè, BZ), presenza attiva fin dal 1823 nell’evoluzione qualitativa dei vini dell’Alto Adige, sarà presente alla XXV edizione del Merano WineFestival con il meglio della sua produzione.

Dal 5 al 7 Novembre 2016

Kurhaus di Merano

Corso Libertà 33, Merano (BZ)

Kursaal / Tavolo nr. 75

L’azienda familiare di Magrè porterà sui banchi d’assaggio importanti etichette del suo assortimento:

2013 LÖWENGANG Chardonnay

 2015 AM SAND Gewürztraminer

2011 COR RÖMIGBERG Cabernet Sauvignon

Nell’ambito di una degustazione verticale si potranno assaggiare, inoltre, vecchie annate del pregiato COR RÖMIGBERG Cabernet Sauvignon.

www.aloislageder.eu

VI ASPETTIAMO!

RSVP

Ufficio Stampa Zed_Comm

Valentina Fraccascia

Tel. 02 36550569|Cell. 348 3633000

E-mail: valentina@zedcomm.it

 A proposito della Tenuta Alois Lageder

L’azienda di famiglia Alois Lageder è oggi sinonimo di qualità ed eccellenza nella tradizione enoica altoatesina. Il suo approccio olistico e sostenibile si rispecchia nell’attività vitivinicola biologico-dinamica e nelle molteplici attività artistiche e culturali che costituiscono fonti d’ispirazioni per la Tenuta. Fondata nel 1823 e guidata oggi dalla quinta e sesta generazione Alois Lageder e Alois Clemens Lageder, l’azienda spicca per la sua capacità di fondere tradizione e innovazione. Oltre a gestire i vigneti di proprietà, coltivati con metodi biologico-dinamici su una superficie di circa 50 ettari, l’azienda collabora da decenni con viticoltori provenienti da diverse zone dell’Alto Adige. In questo modo nascono vini che sono veri ambasciatori della loro terra d’origine, rispecchiandone la diversità e la varietà dei vitigni. L’orientamento ecocompatibile seguito in agricoltura trova realizzazione anche nella costruzione della nuova cantina che – inaugurata nel 1995 – ha dato una spinta decisiva all’architettura sostenibile in Alto Adige.

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi