12 chef stellati italiani e 12 produttori di vino per l’AIRC

0

Eccolo un buon motivo per godersi 12 bravi chef stellati e 11 aziende di vino.

www.12.damaeventi.it/it/

A cena da 12 stelle Michelin per combattere il cancro al seno. In prevendita online i biglietti.

12 stelle Michelin accompagnate da 12 prestigiose aziende vitivinicole coroneranno una cena di gala a favore dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Alla cena la presentazione ufficiale del calendario 2017 con un team di ricercatrici AIRC in posa per beneficienza. I biglietti per la cena di gala pluristellata, che si terrà giovedì 22 settembre a Merano, sono disponibili online.

 Grandi produttori vitivinicoli italiani e stelle Michelin in sinergia per un obiettivo comune: aiutare la ricerca.

Merano. Giovedì 22 settembre andrà in scena una cena di gala mai vista prima: ben 12 stelle Michelin serviranno un menù da 8 portate accompagnate da grandi vini italiani. L’evento, che si propone come momento di incontro del firmamento del mondo gourmet italiano, si terrà nella suggestiva cornice di Villa Kössler, meglio conosciuta come il Circolo Unificato di Merano di via Mainardo.

12, il numero del cuore. 12 stelle Michelin, 12 aziende vitivinicole, 12 testimonial AIRC per 12 mesi dell’anno. Questa è la base della prima edizione del progetto di beneficienza nato dalla società meranese DaMa Eventi Snc.

“La nostra idea iniziale è stata quella di unire diverse realtà del mondo enogastronomico italiano per aiutare sconfiggere una delle più terribili malattie dei nostri tempi: il cancro al seno. E il primo passo per farlo, è aiutare la ricerca.”, così DaMa eventi.

Beneficienza, territorio e grande cucina si incontreranno alla cena di gala del 22 settembre, riservata a sole 150 persone. Una cena da 12 stelle Michelin che saprà deliziare i cinque sensi, dove gli chef collaboreranno per presentare 8 portate più uniche che mai. A rappresentare il Trentino Alto Adige sarà Karl Baumgartner* (Schöneck), Herbert Hintner* (Zur Rose), Peter Girtler **(Gourmetstube Einhorn), Mario Porcelli* (Alpenroyal Gourmet), Alessandro Gilmozzi* (El Molin) e Stefano Ghetta* (L’Chimpl da Tamion). Creeranno, assieme agli altri chef stellati, una cena sensoriale tutta da scoprire interpretando alcuni prodotti dell’eccellenza territoriale e non.

Ad accompagnare il cibo ci penseranno 11 produttori selezionati dall’eccellenza vitivinicola italiana e una distilleria dell’Altro Adige. Dal Veneto saranno presenti le aziende Nino Franco, Serafini & Vidotto, Terre di Leone, Zýmē. Dal Piemonte si assaggeranno i vini di Mongioia e Domenico Clerico. Baracchi e Duemani saranno le aziende toscane, mentre dal Friuli Venezia Giulia verranno serviti i vini di Bastianich e Torre Rosazza. Inoltre, sarà presente la cantina ligure Lvnae Bosoni e per finire in bellezza dall’Alto Adige la distilleria Roner con le sue grappe e distillati.

Ricercatrici in posa per beneficienza: un calendario e una cena di gala per aiutare la ricerca.

Alla cena verrà presentato il calendario 2017 con 12 testimonial AIRC. Ricercatrici, medici e volontarie dell’associazione hanno posato ognuna in un’azienda vitivinicola diversa per creare un calendario unico. Dalle barrique di Domenico Clerico in Piemonte, alla cantina sotterranea del ‘400 di Zýmē in Valpolicella, ai vigneti di Bastianich (azienda della famiglia di Joe Bastianich) in Friuli Venezia Giulia – queste le location scelte dal fotografo Mattia Pagani per gli scatti. Il calendario, a tiratura limitata di 1.000 pezzi, è già prenotabile online.

L’intero ricavato della vendita dei calendari e della cena di gala verrà devoluto a AIRC, nello specifico verrà indirizzato alla ricerca contro il cancro al seno.

Fin da subito il progetto ha avuto un riscontro molto positivo sia da parte degli chef che delle cantine, orgogliose di partecipare alla causa. Il calendario e la Cena di Gala 12 “si ripropone di diventare un appuntamento annuale in cui il soggetto a cui si devolverà il ricavato sarà sempre per una nobile causa.”, aggiunge DaMa eventi.

L’evento, che ha come logo due 12 sovrapposti che formano un cuore, trasformerà per una serata la Villa Kössler in via Mainardo 132 in un autentico scrigno di sapori del territorio, grazie ad un inedito ed innovativo menu studiato per l’occasione dagli chef. Maggiori informazioni sul sito 12.damaeventi.it .

DETTAGLI

Cena di Gala “12”

Dove: Circolo Unificato di Merano, Villa Kössler- via Mainardo 132, Merano
Quando: 22.09.2016 – Ore 19:00

Informazioni sul sito: 12.damaeventi.it

Biglietti

La cena di gala è riservata a soli 150 persone.

Prezzo: 200€ a persona. Il biglietto di entrata comprende la cena, vino e bevande.

I biglietti sono in vendita sul sito www.t-event.it oppure direttamente da DaMa Eventi Snc, Corso Libertà 182/B, Merano o scrivendo a info@damaeventi.it.

Il calendario, dalla tiratura limitata di 1.000 copie è prenotabile scrivendo all’indirizzo info@damaeventi.it .

Prezzo: 40€

Il ricavato della cena e del calendario sarà devoluto all’AIRC a favore della ricerca per la lotta contro il cancro al seno.

La cena 12

Dove: Circolo Unificato di Merano, via Mainardo 132

Quando: 22.09.2016 – Orario: 19:00

Aperitivo con saluti della cucina da parte dei nostri Chef. Durante l’aperitivo si potranno degustare i vini delle aziende Nino Franco, Mongioia e Baracchi in stretto abbinamento.

Cucito a l’ago: Trota e salmerino marinati al succo di rapa e mirtilli, misticanza dell’orto, marmellata di pere mostardate, foie gras, succo di lampone, pinoli.

Chef: Gianni Tarabini (La Présef)

Abbinamento vino: Bastianich

 

Storione e  “gin tonic “nel lago.

Chef: Renzo dal Farra (Locanda San Lorenzo) – Mario Porcelli (Alpenroyal Gourmet)

Abbinamento vino: Zymè

Variazione vegana… Ma non troppo.

Chef: Stefano Ghetta (L’Chimpl) – Herbert Hintner (Zur Rose)

Abbinamento vino: Serafini & Vidotto

 

Tano Passami il primo.

Chef: Tano Simonato (Tano Passami l’Olio)

Abbinamento vino: Duemani

 

Risotto al gorgonzola naturale, polvere di zucca e pistacchi al sale

Chef: Theo Penati (Pierino Penati)

Abbinamento vino: Terre di Leone

 

Mezze maniche di cinghiale su passata di ceci e castagne.

Chef: Silvia Regi Baracchi (Il Falconiere)

Abbinamento vino: Torre Rosazza

 

Duetto di Manzo: La variazione della grigia alpina; guanciale brasato nel vino rosso e il suo controfiletto con rape autunnali e purea a sorpresa

Chef: Karl Baumgartner (Schöneck) –  Peter Girtler (Gourmetstube Einhorn)

Abbinamento vino: Domenico Clerico

 

Icy Corteccia: gelato a base di corteccia di pino silvestre e lichene islandico adagiato su una frolla per crumble e guarnito con radice di liquirizia, ribes, mirtilli e germogli di muschio.

Chef: Alessandro Gilmozzi (El Molin)

Abbinamento vino: Lvnae Bosoni

Ampia scelta di grappe e cocktail a cura della distilleria Roner

 

Alcuni piatti possono subire dei cambiamenti.

Costo della cena 200 euro. Il ricavato sarà devoluto all’AIRC a favore della ricerca per la lotta contro il cancro al seno.

Progetto a favore di:

AIRC Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro  

Com. Veneto e Trentino Alto Adige – Via G. Trezza, 30 37129 Verona

www.airc.it

In collaborazione con:

Fotografia:

Mattia Pagani: www.mattiapagani.cominfo@mattiapagani.com

Con la gentile collaborazione di Chiara Venegoni.

Sponsor:

 

IP Industrie – www.ipindustrie.com

 

Winterhalter – www.winterhalter.biz

 

Thermoservice di Andrea Bonfante – www.bonfante.bz.it

 

Aquae Forst Merano – www.forst.it

 

Mamafè – www.mamafe.net

 

Bitfix – www.bitfix.it

 

Pagani Bros – www.paganibros.com

 

UFFICIO STAMPA “12”

 

Jessica Poier

+39 333 235 14 22 | press@damaeventi.it | Jessica@damaeventi.it

 

 

 

 

Pasquale Pace

Il Gourmet Errante, è ciò che faccio da sempre per passione. Ho avuto l'opportunità di degustare tanti vini e prodotti e di passare bellissimi momenti di confronto, discussione e allegria con produttori e artigiani di tutta Italia. Ho vissuto l’evoluzione di molte aziende e nel corso degli anni la curiosità, la ricerca e le scoperte mi hanno portato a disegnare una mappa di emozioni, fatta di persone e storie, che ho sempre cercato di comunicare e promuovere.
Pasquale Pace
Share.

Leave A Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi